Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

ENVIRO-RISKS — Risultato in breve

Project ID: 13427
Finanziato nell'ambito di: FP6-INCO
Paese: Danimarca

Coordinamento della tutela ambientale in Siberia

È stato creato un database per il coordinamento delle iniziative di ricerca sulle esigenze e sulle soluzioni ambientali in Siberia. I ricercatori saranno in grado di utilizzare tale risorsa per la ricerca individuale e collaborativa correlata ai rischi ambientali.
Coordinamento della tutela ambientale in Siberia
La Siberia, che rappresenta la frontiera settentrionale della Russia, ha apportato per decenni il suo contributo all'intero settore industriale della regione. Tuttavia, il territorio, un tempo vergine, ha subito un danno ambientale importante dovuto allo sfruttamento delle risorse naturali, alla deforestazione e al danneggiamento della biodiversità causati dall'uomo.

Incidenti correlati alle estrazioni a rischio di petrolio e di gas hanno compromesso la qualità dell'acqua, del suolo e della vegetazione nella regione. Inoltre, le condutture hanno solcato numerosi paesi confinanti e compromesso l'ambiente sia in Europa orientale sia in Asia centrale. Gli incendi forestali e lo sfruttamento delle foreste hanno, dal canto loro, danneggiato i fiumi e le terre paludose.

Sebbene siano emerse numerose ricerche condotte dall'UE e dalla Russia in varie aree correlate al danno ambientale in Siberia e ai modi per combatterlo, le iniziative peccavano di coordinamento e di sinergia. I Nuovi Stati Indipendenti (NSI), che vantano tuttora forti legami con la Russia hanno, dal canto loro, commissionato anche alcuni studi sul trasporto del gas e del petrolio.

Grazie al progetto Enviro-risks ("Man-induced environmental risks: monitoring, management and remediation of man-made changes in Siberia"), finanziato dall'UE, sono stati analizzati i rischi ambientali causati dall'uomo insieme alle possibili soluzioni. Le attività svolte sono state concepite allo scopo di supportare il coordinamento e l'integrazione dei progetti dell'UE al fine di raggiungere tali obiettivi.

L'iniziativa Enviro-risks ha creato un software efficiente pensato per lo scambio delle informazioni, la raccolta di tutti i risultati di ricerca e la divulgazione degli stessi sia ai professionisti sia al grande pubblico allo scopo di promuovere la consapevolezza e la tutela ambientale. Ricercatori promettenti provenienti dai NSI hanno ricevuto supporto nell'apprendimento delle esigenze in materia di ambiente e di salute nella loro regione, nonché dei requisiti per una salute ottimale.

In generale, le iniziative del progetto hanno offerto sia ai ricercatori dei NSI sia ai ricercatori dell'UE un accesso importante alla ricerca ambientale, specialmente con riguardo ai progetti condotti nell'ambito dei recenti Programmi quadro dell'UE. Tale ricerca, caratterizzata da un'immediata disponibilità, è pronta a percorrere un lungo cammino nel sostenere la Siberia a migliorare il proprio profilo ambientale.

Informazioni correlate