Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

EAQC-WISE — Risultato in breve

Project ID: 22603
Finanziato nell'ambito di: FP6-POLICIES
Paese: Francia

L'acqua e i sistemi idrici Europei messi alla prova

Un progetto che supporta la direttiva quadro europea sulle acque ha sviluppato nuove strategie per l'analisi del controllo qualità applicato alle acque e ai sistemi idrici. La salute della società, della fauna e della flora dipendono da iniziative come questa:
L'acqua e i sistemi idrici Europei messi alla prova
i problemi dell'acqua e la salute dei sistemi acquatici europei sono infatti materia di preoccupazione per tutto il continente e richiedono un monitoraggio continuo. È quindi necessario rafforzare la direttiva quadro sulle acque dell'UE per coinvolgere tutte le nazioni e i soggetti interessati nelle attività di controllo di questa preziosa risorsa.

Il progetto EAQC-WISE ("European analytical quality control in support of the Water Framework Directive via the Water Information System for Europe"), finanziato dall'UE, ha permesso di istituire un sistema di controllo della qualità per il miglioramento delle analisi dell'acqua. Gli studiosi hanno fornito materiali di riferimento, hanno favorito la ricerca e svolto iniziative di formazione nel settore, prendendo in considerazione aspetti come acqua, biota e monitoraggio dei sedimenti e del suolo in tutta l'UE.

Gli scienziati del progetto hanno sviluppato un sistema di controllo dei dati riguardanti l'assicurazione di qualità sostenibile per il monitoraggio di acqua, organismi, sedimenti e suolo in tutta la regione. L'approccio integrato adottato dall'iniziativa si basava sul contributo di esperti nazionali con la supervisione di un gruppo di esperti europei.

Questi organismi hanno svolto varie attività, ognuna collegata ad aspetti differenti dell'assicurazione e del controllo qualità. EAQC-WISE ha identificato queste attività a livello nazionale e internazionale, richiedendo la partecipazione obbligatoria ai gruppi per garantire il coinvolgimento di tutti gli stati membri. Alla base di questa metodologia vi era l'integrazione del meccanismo nella strategia di implementazione comune della direttiva quadro sulle acque.

Il sistema ottenuto ha reso possibile un prezioso scambio di raccomandazioni grazie alle attività di conformità e monitoraggio, e ha chiesto ai laboratori partecipanti di dimostrare la loro competenza per lo svolgimento delle attività di controllo.

EAQC-WISE ha preso in considerazione i punti carenti e le debolezze del sistema, sviluppando strumenti e tecniche innovativi in materia di ricerca e standardizzazione, definizione delle priorità per le esigenze di ricerca e riduzione al minimo delle attività ridondanti. Per garantire la sostenibilità dei sistemi il progetto si è impegnato per ottenere la partecipazione di una grande varietà di soggetti, esaminando gli standard esistenti per valutare la conformità, affinare i metodi di monitoraggio e garantire la disponibilità delle attività di formazione.

Ha inoltre proposto un migliore sistema di accreditamento per standardizzare i meccanismi di qualità e di controllo utilizzati per il monitoraggio chimico e non solo. Grazie alle attività svolte da questa iniziativa, l'UE avrà a disposizione una serie di strumenti più idonei a garantire la salubrità dei propri sistemi idrici.

Informazioni correlate