Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

ENDOTRACK — Risultato in breve

Project ID: 19050
Finanziato nell'ambito di: FP6-LIFESCIHEALTH
Paese: Germania

Seguire i processi intracellulari

Scienziati europei hanno approfondito la conoscenza nel campo della trasduzione del fattore di crescita e relativi processi.
Seguire i processi intracellulari
Le cellule internalizzano molecole o fattori di crescita (GF) "inglobandoli": questo processo si chiama endocitosi. Esso viene poi tradotto in espressione genetica modificata, che causa poi particolari risposte cellulari. Ma le sequenze di eventi che si verificano all'interno di una cellula per trasdurre un segnale del GF al nucleo sono ancora per lo più sconosciute.

In considerazione di ciò, il progetto Endotrack ("Tracking the endocytic routes of growth factor receptor complexes and their modulatory role on signalling"), finanziato dall'UE, ha cercato di caratterizzare i meccanismi di traffico endocitotico e la trasduzione del segnale dei complessi GF-recettore. Il progetto ha costituito attività multidisciplinari su larga scala per comprendere come sono regolate le vie endocitotiche e in che modo esse contribuiscano alla trasduzione del segnale.Nel corso dello studio sono state sviluppate nuove analisi e tecnologie per misurare e analizzare dettagliatamente il processo di traffico intracellulare in condizioni fisiologiche e patologiche. Sono state anche identificate nuove molecole che regolano il processo di traffico endocitotico del GF. Inoltre il team di Endotrack ha svelato i meccanismi dietro a vari pathway di trasduzione del segnale e il modo in cui questi ultimi agiscono sulle risposte e sullo sviluppo cellulari.

Cosa molto importante, i partner del progetto hanno sviluppato diversi modelli pre-clinici che riassumono le malattie umane. Questi sono stati utilizzati per considerare la funzione e l'efficacia di vari modulatori del traffico endocitotico come veicoli terapeutici.

In generale, il progetto Endotrack ha fornito nuove importanti conoscenze nel campo del traffico intracellulare del GF e sul modo in cui il processo viene regolato. Le scoperte del progetto creeranno in futuro nuove opportunità per interventi terapeutici, specialmente per quelle malattie derivanti da disfunzioni nella trasduzione del segnale, quali il cancro e le malattie neuro-degenerative.

Informazioni correlate