Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

AGRINERGY — Risultato in breve

Project ID: 44437
Finanziato nell'ambito di: FP6-POLICIES
Paese: Germania

L'impatto della bioenergia sulla vita rurale

La produzione di bioenergia è un'importante fonte di energia sostenibile in Europa. La ricerca recente ha analizzato la sua importanza nel tessuto socioeconomico della vita rurale.
L'impatto della bioenergia sulla vita rurale
La bioenergia rappresenta attualmente circa i due terzi di tutte le forme di energia sostenibile in Europa. Il progetto Agrinergy ("EU bioenergy policies and their effects on rural areas and agriculture policies") ha analizzato il rapporto tra politiche energetiche sostenibili e sviluppo delle aree rurali, considerando la protezione ambientale un elemento fondamentale dell'equazione.

In generale l'analisi di Agrinergy mirava a identificare sinergie tra la vita rurale e una bioenergia sostenibile, al fine di elaborare i fondamenti per il futuro sviluppo della produzione di energia da biomassa in Europa. Lo studio ha anche analizzato se i principi produttivi bioenergetici potevano essere applicati ai paesi in via di sviluppo.

Agrinergy ha svolto uno studio incorporando i risultati di un workshop del progetto che esaminava i collegamenti tra politiche europee sulla biomassa, politiche agricole comuni (PAC), sviluppo delle aree rurali e protezione ambientale. I partecipanti annoveravano la comunità scientifica, importanti responsabili politici e membri del pubblico interessati. Anche l'impatto sul commercio internazionale è stato esaminato.

La divulgazione era una delle principali priorità, motivo per cui il sito web http://www.agrinergy.ecologic.eu/index.html offre informazioni complete sul progetto e i suoi obiettivi, sui workshop e le conferenze, sui documenti e i risultati della ricerca. Sulla base dell'indagine, sono stati redatti tre documenti per la discussione in gruppi di lavoro su biomassa, politiche di commercio e sostenibilità della fornitura di bioenergia.

Le politiche sulla produzione della biomassa nella forma in cui vengono applicate in Europa potrebbero avere effetti devastanti sulla popolazione locale nei paesi in via di sviluppo, a causa dell'assegnazione di terra alla produzione di biomassa anziché di cibo. A livello globale, la deforestazione potrebbe aumentare la produzione di gas serra (GHG) e lo spostamento delle popolazioni indigene.

I partecipanti ai workshop di Agrinergy hanno concluso che il commercio della biomassa deve essere vantaggioso non solo al fine di evitare il cambiamento climatico, ma anche per i produttori dei paesi in via di sviluppo e, in generale, per le società di questi paesi. Le future politiche sulla produzione di biomassa dovranno promuovere obiettivi socioeconomici e ambientali.

Informazioni correlate