Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

JOITEC — Risultato in breve

Project ID: 5770
Finanziato nell'ambito di: FP6-SME
Paese: Germania

Brasatura senza piombo per dispositivi elettronici ed elettrici

È stata condotta un'iniziativa finanziata dall'UE incentrata su un metodo di saldatura che utilizza fasci laser e che si spera possa diventare un complemento promettente del processo di saldatura tradizionale.
Brasatura senza piombo per dispositivi elettronici ed elettrici
A partire da luglio 2006, le linee guida europee hanno bandito l'uso di saldature a piombo, spingendo verso lo sviluppo di nuove tecniche di giunzione nel campo della tecnologia elettronica e dei microsistemi. I primi tentativi di saldatura senza piombo sono stati ostacolati dall'alta temperatura di tali processi che rende necessari metodi alternativi estremamente resistenti e senza piombo, in grado di garantire una stabilità termica e meccanica nonché una diffusione minima di calore.

Al fine di affrontare tali problemi, il progetto europeo Joitec ("Lead-free joining for microelectronics and microsystem technology devices") ha sviluppato un processo di saldatura laser flessibile e controllabile, conosciuta con il nome di saldatura laser a punti (LSW), da impiegare nel settore elettronico.

I partner del progetto si sono serviti di un fascio laser con una lunghezza d'onda adattata al fine di rendere possibile la saldatura di punti più piccoli di 250 nm e di evitare di ricorrere a materiali in piombo. È stato inoltre sviluppato un sistema on-line di controllo della qualità delle saldature al fine di valutare la correlazione tra le emissioni specifiche della saldatura e la qualità del processo.

Un risultato importante del progetto Joitech consiste nella costruzione di un prototipo di macchina LSW basato su un fascio laser della lunghezza d'onda di 515 nm e di un sistema di guida del fascio di fibra ottica. Sono stati inoltre progettati circuiti stampati (PCB) per testare e migliorare ulteriormente il processo LSW.

I fautori dell'iniziativa Joitec si sono serviti della tecnologia laser per ideare un processo di saldatura senza piombo di dispositivi microelettronici. La tecnologia sviluppata è ecologica e direttamente applicabile alle linee di produzione delle piccole e medie imprese (PMI) partecipanti. L'utilizzo commerciale di questa tecnologia consentirebbe altresì alle PMI di agire in conformità alle linee guida europee sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) e sulla restrizione dell'uso di sostanze pericolose (ROHS).

Informazioni correlate