Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

PAGANINI — Risultato in breve

Project ID: 505791
Finanziato nell'ambito di: FP6-CITIZENS
Paese: Austria

Politica della vita

Il coinvolgimento dei cittadini europei nei processi di governance su questioni controverse, tra cui l'ingegneria genetica e l'energia nucleare, contribuirà a trasformare l'UE in una società modello per tutto il mondo.
Politica della vita
La buona governance nell'UE prevede un lento progresso nell'ambito di un'ampia gamma di argomenti sensibili o controversi, spesso caratterizzati da importanti fattori morali e socioeconomici. Dall'energia nucleare e i test genetici ai cibi contaminati e la clonazione biologica, la governance contribuisce a definire e a stabilire le regole indirizzate agli Stati membri dell'UE e alle rispettive istituzioni.

I fautori del progetto Paganini ("Participatory governance and institutional innovation"), finanziato dall'UE, hanno studiato il modo di affrontare le sfide in ambiti cruciali che incidono sul nostro sostentamento, vale a dire sulla "politica della vita", analizzando le modalità di coinvolgimento della società nella governance ai fini del progresso.

Mediante una serie di workshop, il team del progetto ha analizzato studi di casi che prevedevano la partecipazione civica atta al miglioramento di spinose questioni vitali. Sono stati affrontati vari argomenti, tra cui, tra le altre cose, la definizione della vita umana, la ricerca sulle cellule staminali e i test genetici, e sono state considerate nuove forme di governance partecipativa per la gestione dei vari aspetti.

Tra gli altri argomenti principali esaminati, è possibile annoverare la politica e la pianificazione della conservazione, che prevede pratiche di pianificazione territoriale e di sussistenza finalizzate al superamento dei conflitti socio-politici. Sono stati studiati casi interessanti di specie in pericolo, tra cui la tartaruga caretta in Grecia e lo scoiattolo volante in Finlandia.

La partecipazione civica è stata inoltre esaminata relativamente alle contaminazioni e agli scandali alimentari, tra cui il morbo della mucca pazza, con un'attenzione particolare anche alle pratiche di partecipazione emergenti in tale area. L'argomento della modificazione genetica degli alimenti, un altro ambito analizzato nel corso del progetto, è molto vicino a quello della contaminazione alimentare. Relativamente a tale aspetto, i fautori dell'iniziativa Paganini hanno studiato la controversia alla base della biotecnologia agricola, i conflitti correlati nell'ambito della governance e il contributo della società.

Infine, sono stati analizzati i dilemmi correlati all'energia nucleare, specialmente nei nuovi Stati membri. A tal riguardo, la centrale nucleare di Ignalina, in Lituania, rappresentava un caso esemplare.

I fautori del progetto hanno confrontato i risultati di ricerca provenienti da vari studi di casi, giungendo a conclusioni preziose per l'organizzazione di iniziative di partecipazione sui diversi livelli governativi in tutta l'UE. I risultati del progetto sono stati divulgati mediante il sito web dell'iniziativa e grazie al supporto del Danish Board of Technology, nonché mediante numerose conferenze. Gradualmente, la società europea avrà un peso sempre maggiore nelle principali questioni concernenti il benessere dei propri cittadini.

Informazioni correlate