Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

ESEC — Risultato in breve

Project ID: 506452
Finanziato nell'ambito di: FP6-CITIZENS

Una classificazione delle classi socioeconomiche europee

Lo sforzo per uniformare le opportunità socioeconomiche è un compito complesso con il quale devono cimentarsi politici e sociologi. Un progetto di ricerca europeo ha sviluppato un sistema da utilizzare come base per migliorare la qualità della vita e la coesione sociale.
Una classificazione delle classi socioeconomiche europee
Il confronto di molti aspetti della vita tra cui la situazione economica e sanitaria in diversi paesi è ostacolato dalla mancanza di una classificazione armonizzata e convalidata delle posizioni socioeconomiche. La creazione di uno strumento comparativo europeo per lo studio delle differenze dello stato di salute e delle opportunità occupazionali, per fare solo due esempi, agevolerà gli studi futuri sulla mobilità sociale e sulle differenze nelle opportunità di vita tra gli stati membri.

Per sviluppare e convalidare un sistema di classificazione, il progetto ESEC ("European socio-economic classification") ha testato un prototipo di classificazione sviluppato dal consorzio. A tutti gli Istituti nazionali di statistica dell'UE, dei paesi candidati all'adesione e di Islanda, Norvegia e Svizzera è stato chiesto di testare il prototipo di classificazione messo a punto dal consorzio.

Si è trattato di un evento che si è esteso realmente a tutta l'Europa, in cui un totale di 21 Istituti nazionali di statistica ha risposto per fornire il proprio feedback o per ricevere informazioni. Nel corso di tre giorni, il lavoro è stato descritto e convalidato. Il secondo giorno è stato dedicato ai singoli paesi e alla presentazione delle loro esperienze nell'applicazione dell'ESEC alle proprie fonti statistiche nazionali. Durante l'ultimo giorno, le riunioni hanno esaminato i risultati emersi dal seminario e hanno pianificato le attività future.

I risultati ottenuti dal progetto ESEC dimostrano che il prototipo sviluppato può essere applicato dagli Istituti di statistica nazionale di tutta Europa e i dati mostrano l'esistenza di variazioni significative delle opportunità di vita tra le varie classi identificate dall'ESEC. Ulteriori approfondimenti saranno necessari in merito alla natura delle relazioni di lavoro, in particolare quelle che riguardano lo stato occupazionale e la professione e non tutti i paesi hanno accettato la definizione di determinati gruppi.

La creazione di un protocollo di lavoro per la classificazione socioeconomica è comunque un risultato significativo. Il progetto ESEC faciliterà le successive analisi della mobilità sociale e della trasmissione intergenerazionale delle disuguaglianze e l'approccio standardizzato consentirà ai responsabili politici e a tutti i soggetti interessati di correggere e porre rimedio alle disuguaglianze sociali in Europa.

Informazioni correlate