Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

QCITY — Risultato in breve

Project ID: 516420
Finanziato nell'ambito di: FP6-SUSTDEV
Paese: Svezia

Drastici interventi nelle città per ridurre il rumore

La scienza ha dimostrato che forti livelli di rumorosità hanno un impatto negativo sulla salute, tanto da spingere le città a definire delle mappe acustiche del rumore causato dal trasporto pubblico e a individuare soluzioni ottimali per affrontare il problema.
Drastici interventi nelle città per ridurre il rumore
L'inquinamento acustico nelle città sta diventando una preoccupazione crescente e un modo per mitigare l'aumento dei livelli di rumorosità è di garantire che il trasporto pubblico funzioni nel modo più silenzioso possibile. Il progetto QCITY ("Quiet city transport"), finanziato dall'UE, ha istituito un'infrastruttura tecnologica per il controllo del rumore ferroviario e stradale.

Il progetto QCITY ha lanciato il proprio mandato proponendo ai comuni e agli operatori del trasporto urbano nuovi approcci e soluzioni tecniche per definire delle mappe acustiche e sviluppare dei piani d'azione, in linea con le direttive dell'UE. Ciò ha comportato l'utilizzo dei dati esistenti per il calcolo dei livelli di rumorosità, nonché lo sviluppo di un software per la valutazione e la classificazione delle alternative per determinate situazioni. È stato anche previsto uno studio delle soluzioni proposte finalizzate alla riduzione dei livelli di rumorosità, che ha tenuto conto dell'applicabilità, degli effetti acustici e dei costi di tali soluzioni.

Il progetto ha inoltre cercato di offrire soluzioni per gli interventi delle città e delle reti di trasporto rivolte a specifiche problematiche correlate al rumore, specie nelle aree locali ad alta rumorosità. Gli esempi includono il rumore causato dagli stridori dei tram e degli autobus alle fermate.

La prima fase del progetto ha visto il completamento della mappatura acustica e l'identificazione delle aree ad alta rumorosità per varie città, inclusi i piani d'azione e i benefici attesi dalle misure di mitigazione. La seconda fase ha delineato la percezione delle fonti di rumore dei veicoli, mentre la terza fase ha esplorato le soluzioni più promettenti, seguite dalla realizzazione delle soluzioni proposte in città specifiche.

Gli interveneti del progetto QCITY hanno gettato le basi per un'attenuazione dell'inquinamento acustico urbano e hanno iniziato ad innalzare il tenore di vita nelle principali città europee.

Informazioni correlate