Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

GREEN — Risultato in breve

Project ID: 516195
Finanziato nell'ambito di: FP6-SUSTDEV
Paese: Svezia

I motori per servizio pesante diventano più ecologici

I motori a gas e diesel ecologici utilizzati per il trasporto pesante stanno diventando una realtà, in seguito ai grandi avanzamenti nella tecnologia della trasmissione.
I motori per servizio pesante diventano più ecologici
Mentre i veicoli leggeri hanno integrato con successo motori efficienti che rispettano l'ambiente, la stessa cosa non è ancora avvenuta per i motori di veicoli di grandi dimensioni a causa della scarsa conoscenza in quest'area. Il progetto GREEN ("Green heavy duty engine"), finanziato dall'UE, ha eseguito ricerche sulle modalità di sviluppo di una trasmissione per veicoli pesanti basata su nuovi concetti di motore.

La trasmissione proposta è caratterizzata da una combustione migliorata, da componenti flessibili, da un controllo delle emissioni a ciclo chiuso basato su un modello, dalla densità ad alta potenza e dal trattamento dei gas di scarico. Vanta inoltre minori costi, un'efficienza di conversione del carburante diesel più elevata ed emissioni quasi pari a zero, il che implica una forte riduzione dell'inquinamento dovuto ad anidride carbonica (CO2).

Le priorità della ricerca per il progetto includevano lo sviluppo di un motore a gas con la massima efficienza termica e la valutazione di sistemi post-trattamento su misura dei gas di scarico basati sulla nuova iniezione di carburante e sull'attuazione variabile delle valvole (AVV). Ci si è inoltre occupati dello sviluppo di un nuovo processo di combustione, ed è stato fatto il primo passo verso la trasmissione a ciclo chiuso basata su un modello e verso un motore innovativo a pressione media effettiva (PME).

Dopo 39 mesi di lavoro, il progetto ha soddisfatto con successo tutti i suoi obiettivi, dopo la verifica di un prototipo attuabile per un motore per servizio pesante basato sulla flessibilità, su più iniezioni carburante e sulla fasatura variabile delle valvole. Sono stati inoltre raggiunti obiettivi delle emissioni nelle applicazioni dei motori a gas e diesel, il che ha permesso di ottenere un notevole risparmio di carburante.

I partner del progetto hanno consigliato più lavoro in futuro sui sottosistemi relativi, come la gestione dell'aria e sistemi di raffreddamento, per trarre i massimi vantaggi dal nuovo motore a combustione.

Informazioni correlate