Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

REFLECTS — Risultato in breve

Project ID: 513046
Finanziato nell'ambito di: FP6-SME
Paese: Paesi Bassi

Potenziare la cattura di energia solare riducendo i costi

I ricercatori finanziati dall'UE hanno sviluppato celle solari a doppia faccia per catturare le radiazioni solari dirette e riflesse.
Potenziare la cattura di energia solare riducendo i costi
La dipendenza mondiale dai combustibili fossili per l'energia ha causato parecchi problemi molto rilevanti, tra cui gli effetti ambientali dovuti alle emissioni di gas serra (GHG), le oscillazioni nella sicurezza dell'approvvigionamento energetico correlate all'offerta e alla domanda, gli elevati costi dell'energia, l'esaurimento di risorse naturali e l'accesso limitato da parte delle persone dei paesi sottosviluppati.

L'energia solare catturata dalle celle solari fotovoltaiche (PV) fornisce soluzioni a molte delle suddette problematiche, sotto forma di energia pulita e rinnovabile. Inoltre, lo sfruttamento della radiazione solare riflessa dalla superficie terrestre insieme alla radiazione diretta potrebbe aumentare considerevolmente la quantità di energia catturata, poiché secondo le stime la radiazione riflessa si aggira sul 30–50% della radiazione diretta. Tuttavia, gli attuali metodi di produzione di celle solare a doppia faccia (bifacciali) sono complicati e costosi.

Il progetto Reflects ("Novel bifacial single-substrate solar cell utilising reflected solar radiation") è stato intrapreso dai ricercatori europei per impiegare processi di produzione semplici per le celle solari bifacciali, in modo da fornire a costi ragionevoli i mezzi per potenziare la cattura della radiazione solare.

Nello specifico, i ricercatori si sono avvalsi di una collaudata tecnologia lituana per la produzione di celle solare monofacciali di silicio monocristallino (c-Si) per preparare la parte anteriore della cella e hanno essenzialmente copiato il processo per produrre la parte posteriore. In tal modo si semplifica enormemente l'attuale processo di produzione delle celle solari bifacciali.

I risultati del progetto Reflects potrebbero incrementare notevolmente l'installazione diffusa di celle PV per catturare la radiazione solare, sia diretta che indiretta, con effetti straordinari sulle emissioni di GHG, la sicurezza dell'approvvigionamento energetico/l'accesso all'energia e i costi.

Pertanto, la commercializzazione delle celle solari bifacciali potrebbe proteggere il pianeta e, al tempo stesso, migliorare la qualità di vita per le popolazioni dei paesi sottosviluppati in cui abbonda la luce solare ma risulta limitato l'accesso all'elettricità per semplici elettrodomestici.

L'elegante ed economica soluzione di Reflects potrebbe attrarre investitori verso un settore largamente dominato da piccole e medie imprese (PMI), determinando quindi la creazione di occupazione e un impulso alle economie di tutto il mondo.

Informazioni correlate