Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

CELLS INTO ORGANS — Risultato in breve

Project ID: 504468
Finanziato nell'ambito di: FP6-LIFESCIHEALTH
Paese: Paesi Bassi

L'origine evolutiva delle malattie

Il trattamento delle malattie sta ormai entrando in un'era di terapie mirate, destinate a sostituire i regimi citotossici più generici. Gli scienziati europei hanno integrato le risorse e le esperienze di cui disponevano per condurre uno studio multidisciplinare sull'origine evolutiva di molte patologie.
L'origine evolutiva delle malattie
Per la riparazione e l'ingegnerizzazione dei tessuti, è necessaria una conoscenza approfondita di processi biologici complessi e della differenziazione delle cellule staminali. Molte malattie estremamente importanti, che comportano rischi di morte o disabilità, riguardano inoltre i sistemi di organi mesodermali e richiedono competenze specifiche dei processi evolutivi.

Il progetto CELLS INTO Organs ("Functional genomics for development and disease of mesodermal organ systems"), finanziato dall'UE, ha cercato di fornire un contributo a queste conoscenze, con l'obiettivo ultimo di sviluppare nuovi approcci diagnostici e terapeutici.

Metodologie di genetica evolutiva e di embriologia sperimentale sono state affiancate all'analisi su scala genomica, per giungere alla creazione di una piattaforma tecnologica che integra una vasta gamma di informazioni. Gli studiosi si sono avvalsi di genomica, proteomica, tecnologie di analisi del genoma completo e di imaging per rivelare i geni che svolgono un ruolo nella costruzione di uno specifico sistema di organi.

I partner hanno cercato di chiarire i processi molecolari e cellulari che si trovano alla base della specificazione embrionale e della differenziazione degli organi mesodermali e i risultati indicano che nel cancro si verifica la riattivazione di molti geni master evolutivi con un'alterazione della loro funzione regolatoria.

Il consorzio CELLS INTO Organs ha inoltre lavorato in vario modo per diffondere le informazioni e i risultati del progetto presso la comunità scientifica. I risultati potranno costituire la base della futura ricerca sulle cause di fondo di molte patologie.

Informazioni correlate