Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

NOESIS — Risultato in breve

Project ID: 509145
Finanziato nell'ambito di: FP6-INCO

Analisi di immagini per documenti antichi

Un'iniziativa internazionale finanziata dall'UE ha sviluppato una tecnica per eseguire un profilo dell'inchiostro utilizzato nei documenti storici mediterranei. Il metodo non richiede la campionatura fisica e garantirà la conservazione di antichi manoscritti di valore.
Analisi di immagini per documenti antichi
Gli storici spesso si trovano di fronte a incongruenze durante la datazione o l'autenticazione di vecchi manoscritti. Un modo per affrontare con successo questo problema è quello di ottenere informazioni precise sulla natura fisico-chimica del documento, come il tipo di inchiostro utilizzato.

Lo scopo del progetto Noesis ("Non-destructive image-based manuscript analysis system") era quello di sviluppare metodi analitici per confrontare il testo nei manoscritti storici. I ricercatori di Noesis hanno studiato le opere di cinque importanti collezioni mediterranee di manoscritti provenienti dalle biblioteche di Cipro, Egitto, Giordania e Libano.

Utilizzando condizioni di illuminazione variabili, gli scienziati hanno preso a modello l'aspetto dell'inchiostro e la consistenza del substrato nei documenti selezionati. Le somiglianze tra i campioni sono state valutate secondo la disposizione di gruppi in base ai descrittori e alle loro proporzioni.

Le informazioni supplementari possono essere aggiunte ai calcoli per un'analisi più completa e precisa. Gli esempi principali includono le informazioni sull'autore dei documenti, il cosiddetto scrivano, insieme all'età dei documenti e alla loro origine.

Oltre ad aggiungere l'autenticazione e a fornire una data precisa di produzione, il sistema non-distruttivo consente l'isolamento, la distinzione e l'analisi della scrittura sbiadita o sovrapposta. La scrittura sovrapposta si verifica in palinsesti su cui è stato sovrascritto un documento molto antico. La tecnica di Noesis è pertanto applicabile ai manoscritti antichi dotati di questa caratteristica.

Il sistema può essere trovato su internet con un database che comprende dati inestimabili per i futuri ricercatori. Con un occhio all'espansione e allo sviluppo futuri, il sistema è stato verificato per valutarne la sua idoneità di utilizzo con acquerelli.

Informazioni correlate