Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

CISCI — Risultato in breve

Project ID: 511114
Finanziato nell'ambito di: FP6-SOCIETY
Paese: Austria

I film in aula per collaborare con la scienza

L'insegnamento delle materie scientifiche sta cambiando aspetto grazie a un progetto finanziato dall'UE. Attraverso collegamenti tra film a principi scientifici, gli esiti del progetto CISCI ("Cinema and science") continuano a stimolare l'interesse di giovani discenti nei confronti di materie normalmente considerate noiose.
I film in aula per collaborare con la scienza
Attraverso il programma "Scienza e società" del Sesto programma quadro (6° PQ) dell'UE è stata lanciata un'imponente iniziativa diretta a incoraggiare la creazione di nuovi scienziati durante gli anni della loro formazione scolastica. Il progetto CISCI, coordinato dell'Università della tecnologia di Vienna, ha riunito 10 istituzioni di 8 Stati membri dell'UE e degli Stati Uniti.

Il nucleo centrale degli obiettivi del progetto consisteva nel compito di migliorare la comprensione della scienza da parte degli studenti di appassionarli maggiormente allo studio della materia. Anche gli insegnanti rappresentavano un gruppo di destinazione, a cui era attribuito il ruolo di comunicare con efficacia la nuova risorsa sotto forma di filmati pertinenti, per spiegare un principio scientifico associato. Si mirava inoltra anche a sensibilizzare contro i pregiudizi di genere nel campo delle scienze.

Le risorse multimediali comprendevano circa 160 estratti di film che riguardavano il livello base a partire dai 10 anni fino al livello avanzato, dai 14 anni in su. I film possono essere integrati con supporti multimediali contenenti animazioni, mondi di realtà virtuale ed elementi interattivi.

Il programma CISCI si avvale di filmati tratti da recenti successi fino ai film degli anni Venti e Trenta, supportati da brevi documentari scientifici. Tra i film utilizzati, "Nemico pubblico", con protagonista Will Smith, si incentra sulle comunicazioni satellitari in tempo reale. Nell'aula di fisica, le operazioni satellitari vengono quindi esplorate e gli studenti divengono partecipi conducendo un esperimento sul modo con cui è possibile mantenere in movimento circolare gli oggetti.

Al termine del progetto, i dettagli su CISCI erano disponibili su molti siti Web in sei lingue europee. I metodi didattici sviluppati in CISCI si pongono come un unicum e fanno sperare in un numero maggiore di scienziati di altissimo livello su base globale, scaturito dall'ispirazione acquisita a scuola.

Informazioni correlate