Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

NAGINELS — Risultato in breve

Project ID: 512931
Finanziato nell'ambito di: FP6-SME
Paese: Belgio

Incisione di codici di sicurezza nelle bottiglie dei profumi

Una nuova tecnologia laser sviluppata da un consorzio finanziato dall'UE consente di incidere con precisione i codici di sicurezza su superfici di vetro interne. La commercializzazione è attesa dalle industrie dei cosmetici e dei profumi per combattere la contraffazione.
Incisione di codici di sicurezza nelle bottiglie dei profumi
Fino a poco tempo fa il mercato dell'incisione del vetro era incentrato sulla decorazione dei cristalli usando taglio, molatura e sabbiatura.

L'avvento dei laser ha aperto la strada non solo a nuove opportunità per l'incisione del vetro di parti decorative, ma anche per l'incisione di speciali codici di sicurezza nelle bottiglie usate per profumi e prodotti farmaceutici per combattere la frode e la contraffazione. Ma le tecnologie laser non sono riuscite a gestire in modo adeguato la marcatura laser di materiali trasparenti su scala industriale.

Un consorzio di piccole e medie imprese (PMI) nel settore ha ottenuto dati preliminari promettenti sulle prestazioni tecniche di laser ad alta frequenza e a brevi impulsi, ma ha riscontrato difficoltà legate a ripetibilità, velocità e prezzo.

I ricercatori europei hanno risposto con l'obiettivo di convalidare il nuovo processo di incisione con finanziamenti del progetto Naginels ("Non aggressive internal engraving laser system").

Gli obiettivi principali del progetto erano la convalida della capacità del sistema di generare codici di sicurezza stabili che non si degenerano per la marcatura antifrode e normativa per creare velocemente nuove decorazioni (ad es. una bottiglia in cinque secondi) e per offrire alle PMI informazioni complete sui costi del sistema.

Tra i molti obiettivi tecnici raggiunti con il nuovo processo di incisione interna vi sono stabilità, elevata precisione e qualità, nonché crepatura e rottura insignificanti dei campioni (di tipo non aggressivo grazie alle velocità laser superiori e al riscaldamento inferiore).

I ricercatori di Naginels hanno sviluppato un prototipo composto da un laser per l'incisione e da un sistema visivo per la verifica della marcatura. Quest'ultimo offre informazioni immediate sulla leggibilità di un codice inciso e un controllo qualità eccellente.

L'intero sistema dovrebbe contribuire a combattere la frode riducendo al contempo l'impatto ambientale grazie all'assenza di sostanze chimiche nocive e a una maggiore precisione che causa meno scarti. È stato accolto dall'industria e dai media con attenzione ed elogi e ora si attende che sia disponibile in commercio.

Informazioni correlate