Service Communautaire d'Information sur la Recherche et le Développement - CORDIS

FP6

LASER-MEM — Résultat en bref

Project ID: 512955
Financé au titre de: FP6-SME

Fori aperti al laser nelle membrane di filtrazione

Alcuni scienziati finanziati dall'UE hanno sviluppato una tecnologia laser per l'apertura di pori di piccole dimensioni e ben controllati nelle membrane di filtrazione da utilizzare in numerose applicazioni industriali e delle amministrazioni pubbliche locali.
Fori aperti al laser nelle membrane di filtrazione
Proprio come un filtro che permette di togliere la polpa dal succo d'arancia appena spremuto, le membrane di filtrazione sono utilizzate in tutta l'industria e dalle amministrazioni pubbliche locali per rimuovere la materia solida o le particelle da liquidi e gas.

La maggior parte delle membrane polimeriche sono prodotte mediante un processo costoso e difficile da controllare. Ciò rende difficile la modifica dei parametri della membrana per applicazioni specifiche. Inoltre, le membrane tendono a intasarsi facilmente causando interruzioni frequenti e costosi interventi di manutenzioni.

L'Europa importa la maggior parte delle membrane impiegate in applicazioni standard e le licenze di fabbricazione non sono disponibili per le piccole e medie imprese (PMI). I ricercatori europei hanno deciso di superare questi ostacoli con il progetto LASER-MEM) ("Develop methods of manufacturing customized flexible membranes using laser technology").

Gli scienziati hanno messo a punto un sistema di perforazione al laser combinato a capacità di scansione e di messa a fuoco per aprire fori conici precisi e prevedibili nei polimeri orientati. I risultati preliminari su membrane di filtrazione e di aerazione sono stati piuttosto promettenti.

La continua ricerca rivolta all'ottimizzazione delle caratteristiche delle membrane per applicazioni specifiche e alla riduzione dei tempi di produzione e dei costi operativi dovrebbe migliorare significativamente il loro sfruttamento commerciale.

Informations connexes