Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

GUTIMPACT — Risultato in breve

Project ID: 517821
Finanziato nell'ambito di: FP6-FOOD
Paese: Finlandia

"Entrare nelle viscere" dei prodotti probiotici

I consumatori devono essere in possesso di informazioni imparziali e chiare su argomenti importanti come la nutrizione. Un'iniziativa europea ha predisposto una tabella di marcia online, quale guida sugli alimenti probiotici destinata sia ai consumatori che all'industria.
"Entrare nelle viscere" dei prodotti probiotici
Gli alimenti funzionali contengono ingredienti aggiunti diretti a fornire in qualche misura benefici per la salute. Forse l'esempio più noto è costituito dai batteri "amici" dell'intestino, commercializzati come aiuto per regolare la digestione, assorbire sostanze nutritive e perfino prevenire alcune malattie. Gli alimenti fermentati come lo yogurt e gli ortaggi sottaceto costituiscono esempi comuni di cibo fermentato ai quali vengono attribuite proprietà benefiche per la salute dell'intestino.

Tuttavia, a volte le prove dei benefici degli alimenti probiotici sono limitate e le persone con malattie del sistema immunitario devono prestare una particolare attenzione quando prendono in considerazione l'idea di utilizzare integratori per la salute dell'intestino. Il progetto Gutimpact ("Innovations and impact of gut health foods: a virtual technology platform"), finanziato dall'UE, si proponeva di colmare le lacune associate agli alimenti probiotici per il consumatore.

L'iniziativa ha previsto un momento fondamentale di accertamento esatto delle modalità con cui i microbi intestinali incidono sulla salute dell'intestino umano. Tali conoscenze fornirebbero dati per una tabella di marcia online, finalizzata ad agevolare la comunicazione tra i settori pubblico e privato e i consumatori.

Gutimpact è riuscito a creare un quadro generale per promuovere la messa in rete e la condivisione di conoscenze tra tutti i soggetti chiave interessati, tra cui il mondo industriale e accademico, i gruppi di pazienti e i consumatori con le rispettive organizzazioni. Il documento, accessibile alla pagina http://www.agronavigator.cz/userfiles/File/Agronavigator/Kvasnickova/gut_1_13.pdf, fornisce dettagli sul seminario che si è tenuto per creare un dialogo su necessità e supporto scientifico rispetto ad attestazioni riguardanti la salute. Tra gli argomenti discussi, vi sono stati diversi punti di vista di consumatori riguardo agli effetti sulla salute e la sicurezza di probiotici, sia per i consumatori normali che per quelli malati, ad esempio affetti dal morbo di Crohn. Le conclusioni affrontano questioni inerenti a ciò che serve in relazione agli alimenti salutari per l'intestino, come la comprensione dei concetti implicati, la sicurezza e l'efficacia, le attestazioni e le aspettative.

Poiché la diffusione delle informazioni è assolutamente fondamentale, Gutimpact ha dedicato anche parte del seminario alla discussione sulle pubblicazioni attraverso libri e riviste scientifiche. L'offerta di una piattaforma di informazioni sulle problematiche legate alla salute dei consumatori consentirà indubbiamente di ottenere i massimi risultati possibili rispetto alle potenzialità salutari degli alimenti probiotici.

Informazioni correlate

Argomenti

Food