Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

FLYSAFE — Risultato in breve

Project ID: 516167
Finanziato nell'ambito di: FP6-AEROSPACE
Paese: Francia

Nuovi sistemi integrati per la sicurezza in volo

Si prevede che nei prossimi 20 anni il traffico aereo mondiale triplicherà e sarà una sfida mantenere buoni livelli di sicurezza nell'aviazione. Un progetto europeo, Flysafe, ha studiato il tipo più comune di incidenti aerei per sviluppare nuovi sistemi integrati.
Nuovi sistemi integrati per la sicurezza in volo
Come prima fase per raggiungere gli obiettivi di sicurezza indicati nel documento "Vision 2020", prodotto dal Consiglio consultivo per la ricerca aeronautica e l'innovazione in Europa (ACARE), Flysafe ha identificato tre categorie principali di incidenti aerei. Perdita di controllo, volo controllato verso il suolo e incidenti durante l'atterraggio sono stati identificati come le principali cause degli incidenti.

Sono stati sviluppati nuovi sistemi e funzioni per consentire all'equipaggio e ai sistemi in cabina di evitare gli incidenti. Tra questi vi sono una migliore consapevolezza della situazione, preallarme, prioritizzazione dell'allerta e interfacce uomo-macchina potenziate.

Poiché è necessario avere informazioni sulle condizioni meteorologiche avverse per evitare gli incidenti, Flysafe ha anche sviluppato un sistema per ottenere dati meteorologici tempestivi e precisi. I "sistemi di gestione dei dati meteorologici" (WIMS) raccolgono, formattano e inviano al velivolo tutti i dettagli dei dati atmosferici essenziali. I WIMS presentano le informazioni in modo innovativo per fornire bollettini ottimizzati in rapporto alle restrizioni simultanee in materia di sicurezza e capacità dello spazio aereo.

Gli scienziati di Flysafe hanno inoltre sviluppato un "sistema di sorveglianza integrato di nuova generazione" (NGISS). Tra le funzioni vi sono l'identificazione dei rischi strategici legati al meteo, al traffico e al terreno, nonché la traiettoria di volo del velivolo. Sono stati inoltre sviluppati sistemi per assistere l'equipaggio nella gestione di tutti gli allarmi, come il gradiente di vento, quando è necessaria una risposta immediata. È stato inoltre prodotto un supporto intelligente per l'equipaggio che monitora la fase del volo e le azioni dell'equipaggio per evitare errori, ad esempio in caso di stanchezza dello staff.

L'intero sistema è stato convalidato usando sia componenti di terra che di bordo, prove di simulazione e in volo reali e un gruppo rappresentativo di piloti. I potenziamenti in termini di sicurezza che si potrebbero ottenere sono stati valutati per futuri sistemi da introdurre sul mercato.

I risultati di Flysafe potrebbero essere essenziali per il settore del trasporto aereo. I WIMS offrono informazioni meteorologiche ad altre parti interessate, inclusi operatori aeroportuali e compagnie aeree. Ma soprattutto, NGISS contribuirà all'obiettivo di ACARE: ridurre il tasso di incidenti dell'80% nei prossimi 20 anni.

Informazioni correlate