Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

ACTIONPLANBS — Risultato in breve

Project ID: 517615
Finanziato nell'ambito di: FP6-INCO
Paese: Grecia

L'UE e il Mar Nero collaborano sulla tecnologia

Legami più forti tra la regione del Mar Nero e l'Unione europea hanno aiutato entrambe le parti a sviluppare un piano d'azione comune, che favorirebbe la scienza e la cooperazione tecnologica.
L'UE e il Mar Nero collaborano sulla tecnologia
L'Organizzazione per la cooperazione economica del Mar Nero (BSEC) è rappresentata da 11 paesi, compresi gli Stati membri dell'UE Bulgaria, Grecia e Romania. Il progetto Actionplanbs ("T for the Black Sea region"), finanziato dall'UE, ha preparato una strategia scientifica e tecnologica per i paesi attorno al Mar Nero. Il piano è stato progettato per essere attuato dai ministeri dei paesi dell'Organizzazione per la Cooperazione Economica del Mar Nero (BSEC, Black Sea Economic Cooperation) legati alla ricerca e alla tecnologia.

Il cosiddetto "BSEC action plan on cooperation in science and technology" (ovvero, il piano d'azione BSEC in materia di cooperazione scientifica e tecnologica) è stato ufficialmente adottato in occasione di una conferenza che ha riunito insieme tutti i ministri competenti, unitamente ai rappresentanti della Commissione europea. Questo piano d'azione intraprendente è stato formulato dopo un'intensa attività di ricerca e numerosi incontri intrapresi nell'ambito del progetto, in stretta collaborazione con il Centro Internazionale di Studi del Mar Nero (ICBSS, International Centre for Black Sea Studies).

Sei mesi dopo il lancio del piano d'azione, il team di progetto ha avviato un programma di lavoro che ha coinvolto diverse attività in corso in diversi paesi attorno al Mar Nero o nelle immediate vicinanze. Il programma è stato seguito da un workshop su questioni di politica scientifica e tecnologica, che ha riunito esperti e responsabili politici dell'UE per studiare il piano d'azione e le sue priorità. I risultati del workshop hanno rappresentato una visione per il futuro e una tabella di marcia per ulteriori progressi in materia di scienza e tecnologia nella regione.

Nel complesso, il progetto ha annunciato una nuova piattaforma per la cooperazione tra l'UE e la BSEC, aprendo nuove opportunità di iniziative e progetti comuni. Di conseguenza, la sfera di influenza dell'UE nella regione è aumentata in modo significativo. Infine, i paesi del Mar Nero sono stati in grado di attingere alla vasta conoscenza dell'Unione europea nel campo della scienza e della tecnologia.

Informazioni correlate