Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

LAUNCH-MICRO — Risultato in breve

Project ID: 11795
Finanziato nell'ambito di: FP6-NMP
Paese: Spagna

Microtecnologia e macchine nuove

Armando l'industria europea con gli strumenti per lo sviluppo di macchine di alta precisione e dei relativi prodotti di elevata domanda, l'UE si è quindi distinta nell'economia globale e nel miglioramento della propria competitività.
Microtecnologia e macchine nuove
Poiché le macchine diventano sempre più piccole e sofisticate, le imprese europee di piccole e medie imprese (PMI) richiedono il supporto per migliorare la loro competitività attraverso attrezzature di lavorazione più precise. Il progetto Launch-MICRO ("Microtechnologies for re-launching European machine manufacturing SMEs"), finanziato dall'UE, ha fornito alle PMI il know-how necessario per la costruzione di attrezzature destinate a una produzione di ultraprecisione.

Il progetto ha analizzato l'ambiente della microtecnologia rilevante per le PMI, indagando le attrezzature e i processi coinvolti nella microproduzione. Sono state condotte prove e realizzati modelli per approfondire i propri obiettivi e ricevere una formazione sulle microtecnologie per le PMI coinvolte.

Per garantire che le esigenze aziendali fossero soddisfatte, il progetto ha lavorato con le PMI al fine di articolare alcune sfide riguardanti la realizzazione di stampi, la qualità delle superfici, la rugosità dei componenti, le tolleranze, i materiali e la precisione geometrica. Ha analizzato le capacità e le esigenze del controllo di qualità coinvolte nelle macchine utensili e nella microreplica. Ciò ha altresì comportato alcune dimostrazioni riguardanti la microfabbricazione, come la lavorazione laser, la fresatura e l'elettroerosione (EDM).

Il progetto ha altresì testato e messo a punto procedure che potrebbero diventare lo standard accettato nella microlavorazione industriale. E ha definito linee guida appropriate per l'assemblaggio di attrezzature delle micromacchine e ha delineato i componenti necessari. L'aspetto più importante, con tutte le conoscenze accumulate, il team del progetto ha elaborato prototipi di macchine diverse per la fresatura di precisione, la lavorazione laser 3D, la microelettroerosione a tuffo e la microelettroerosione a filo.

Tali sviluppi sono stati affiancati da iniziative di formazione per operare sulle macchine, mentre è stato istituito un sito Web del progetto per sensibilizzare le PMI europee in merito alle microtecnologie. I progressi significativi ottenuti nel settore fanno presagire un potenziamento dell'industria europea per diventare più competitiva e specializzata nelle attrezzature di alta precisione, differenziando le proprie capacità dal resto del mondo.

Informazioni correlate