Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP6

RES INTEGRATION — Risultato in breve

Project ID: 509204
Finanziato nell'ambito di: FP6-INCO
Paese: Grecia

Colmare il divario energetico

Con l'aumento dei prezzi dell'energia, stiamo assistendo alla nascita di un divario tra le regioni più ricche e più povere d'Europa. Un progetto finanziato dall'UE ha sviluppato soluzioni rinnovabili a basso costo per colmare questo gap.
Colmare il divario energetico
Il costo e la disponibilità dell'energia rappresentano un grosso problema nelle regioni meno ricche d'Europa. L'introduzione di energia rinnovabile e di tecnologie di efficienza energetica può dare una grossa mano a tali regioni per soddisfare in modo efficace le loro esigenze rispetto ai costi e, contemporaneamente, proteggere l'ambiente.

Il progetto RES INTEGRATION, finanziato nell'ambito del tema "Cooperazione internazionale" del sesto programma quadro (6º PQ), ha cercato di fare proprio questo. Il consorzio, che ha visto collaborare insieme partner europei dell'UE e dei Balcani occidentali, ha studiato l'implementazione di soluzioni di energia rinnovabile a basso costo e di risparmio energetico in zone povere selezionate.

Il progetto mirava a trovare nuovi modi per sviluppare energia rinnovabile che fornisse fino al 100 % del fabbisogno energetico, in parte sfruttando le fonti locali. A tale scopo, il progetto RES ha proposto sistemi di energia rinnovabile integrati (IRES) per ciascuna regione interessata. Un IRES è un sistema energetico che gode di autonomia ottimale, anche per la produzione di cibo, che prevede l'esportazione di qualsiasi surplus.

Ciascun partner ha svolto diverse attività all'interno della propria regione, tra cui la mappatura della situazione energetica attuale e lo studio del potenziale per le soluzioni energetiche innovative. Sulla base di ciò, è stato formulato uno scenario di sviluppo sostenibile per la regione e un modello di prototipo IRES.

Tutto questo è stato poi perfezionato sulla base di un'analisi dei costi e dei vantaggi socioeconomici. Per garantire ricezione e implementazione, I risultati per ciascuna regione sono stati integrati con gli aiuti internazionali esistenti e programmati e con schemi di sviluppo.

Il progetto RES Integration ha inoltre sviluppato un programma di iniziative per stimolare lo sviluppo del mercato nei settori agricolo ed energetico dei paesi dell'UE e dei Balcani occidentali partecipanti.

Ci si aspetta che I risultati del progetto possano aiutare le regioni più povere partecipanti a raggiungere l'autonomia energetica e a soddisfare il fabbisogno di energia in modo economicamente vantaggioso e in rispetto dell'ambiente. Il progetto inoltre contribuirà agli obiettivi di riduzione delle emissioni su scala nazionale ed europea.

Informazioni correlate