Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

VALIANT — Risultato in breve

Project ID: 233680
Finanziato nell'ambito di: FP7-TRANSPORT

Prevedere e ridurre il rumore a livello della cellula

Per garantire il comfort dei passeggeri e un impatto minimo sugli ambienti locali degli aeroporti, è necessario costruire aeromobili più silenziosi. Scienziati finanziati dall'UE hanno creato nuovi strumenti di previsione del rumore al fine di favorire lo sviluppo di modelli ottimizzati.
Prevedere e ridurre il rumore a livello della cellula
Un obiettivo ambizioso perseguito dal Consiglio per la ricerca aeronautica in Europa (ACARE) consiste nella riduzione del 50 % del livello di rumore percepito prodotto dagli aeroplani ad ala fissa entro il 2020. Il rumore a livello della cellula (AFN) rappresenta uno dei principali responsabili del rumore complessivo emesso dai velivoli moderni.

L'accresciuta importanza attribuita alla prototipizzazione virtuale rende necessaria la realizzazione di modelli accurati di AFN. Tuttavia, la complessità e la diversità delle fonti di rumore turbolenti e a banda larga a livello della cellula trasformano la previsione e la conseguente creazione di modelli di riduzione del rumore in attività complesse. Il progetto VALIANT ("Validation and improvement of airframe noise prediction tools"), finanziato dall'UE, è riuscito a semplificare questi processi. I ricercatori si sono concentrati su configurazioni di casi di prova che rappresentano i principali meccanismi di AFN a banda larga e, nello specifico, i carrelli di atterraggio e i dispositivi ad alta portanza.

Nell'ambito dell'iniziativa, sono stati scelti casi di prova semplificati e generici ai fini della convalida e del miglioramento della previsione del rumore, che verranno successivamente applicati a cellule realistiche e a piena scala. La conseguente valutazione dei componenti della catena di generazione del rumore e delle rispettive interazioni ha reso possibile lo sviluppo di una banca di dati sperimentale e di strumenti predittivi numerici.

Il progetto VALIANT ha sviluppato approcci numerici efficaci e affidabili alla previsione del rumore a livello della cellula, oltre che una banca di dati sperimentale, offrendo inoltre analisi promettenti dei meccanismi del rumore. I risultati ottenuti spianano la strada ai futuri interventi di ottimizzazione degli strumenti predittivi, determinando una riduzione del carico computazionale e un aumento dell'accuratezza. Gli sviluppi futuri faciliteranno i progressi in termini di progettazione nell'ambito della creazione di velivoli più silenziosi, assecondando, in tal modo, la visione del consiglio ACARE.

Informazioni correlate