Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

ETRERA — Risultato in breve

Project ID: 245563
Finanziato nell'ambito di: FP7-REGPOT
Paese: Italia

La Tunisia intraprende il cammino dell'energia sostenibile

La Tunisia intraprende il cammino dell'energia sostenibile
La Tunisia intraprende il cammino dell'energia sostenibile
La S & T europea mira a sviluppare ulteriormente il potenziale di ricerca dello Spazio europeo della ricerca (SER) ampliato aumentando le capacità di ricerca e tecnologiche dei Paesi partner del Mediterraneo (MPC). Inoltre, le celle a combustibile e l'idrogeno stanno diventando una delle principali nuove tecnologie energetiche strategiche dell'Europa.

Supportato da un finanziamento dell'UE, il progetto ETRERA ("Empowering Tunisian renewable energy research activities") mirava a far progredire le energie rinnovabili in Tunisia mediante forti nuove sinergie. Il progetto ha riunito il Centro di ricerca e tecnologia dell'energia (CRTEn) tunisino con tre centri di ricerca di eccellenza europei in Francia e Italia.

I centri europei con competenze complementari su celle a combustibile e tecnologie dell'idrogeno erano basati su un'analisi dei punti di forza, debolezze, opportunità e minacce del CRTEn. Questo ha aiutato a evidenziare le principali attività di ricerca e necessità S & T del CRTEn in termini di know-how, competenze, tecnologie e attrezzature mancanti. Sulla base di questo, i membri del progetto sono stati coinvolti in varie attività concertate.

Per sostenere lo sviluppo di capacità del CRTEn, il progetto ha gestito scambi di personale e ha condotto seminari per formare giovani ricercatori emergenti e studenti post dottorato. Sono stati assunti nuovi ricercatori, formando in questo modo un nuovo gruppo che ha iniziato a lavorare sulle celle a combustibile a elettrolita polimerico (PEFC), ed è stato costruito un nuovo laboratorio PEFC.

I membri del progetto hanno aiutato il CRTEn a ottenere l'accesso a comunità scientifiche internazionali, network e piattaforme sulle celle a combustibile e sulle tecnologie dell'idrogeno. Inoltre, il centro ha migliorato la propria visibilità a livello internazionale creando collaborazioni con i più importanti centri di ricerca e aziende industriali. I partner di ETRERA hanno inoltre sottoscritto un accordo quadro per proseguire la futura cooperazione S & T con la Tunisia.

Le iniziative di collaborazione tra diversi paesi giocano un ruolo fondamentale nello sviluppo e nella diffusione di conoscenza riguardante la produzione energetica sostenibile. Poiché la Tunisia possiede fonti tradizionali di energia limitate, ETRERA ha aiutato a promuovere la sua economia e a rafforzare la sua visione per la sostenibilità.

Informazioni correlate

Keywords

Energia rinnovabile, cella combustibile, idrogeno, cella combustibile elettrolita polimerico