Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

EUCARINET — Risultato in breve

Project ID: 244510
Finanziato nell'ambito di: FP7-INCO
Paese: Italia
Dominio: Salute, Agricoltura e foreste

Una maggiore cooperazione su S&T tra i Caraibi e l’UE

Un’iniziativa dell’UE ha aiutato a promuovere la collaborazione scientifica e lo scambio tra i Caraibi e gli Stati membri dell’UE.
Una maggiore cooperazione su S&T tra i Caraibi e l’UE
Il progetto EUCARINET (Fostering European Union - Caribbean research and innovation networks), finanziato dall’UE, si è impegnato a rafforzare il dialogo su scienza e tecnologia (S&T) tra le nazioni nelle due regioni.

Il progetto ha avviato uno studio sulle attività di ricerca e sviluppo nei Caraibi. I partner hanno formulato report sui programmi dell’UE che possono essere rilevanti per i Caraibi e sui soggetti S&T caraibici interessati e i relativi accordi di cooperazione. Ciò ha portato a un database degli istituti di ricerca caraibici e dei ricercatori eccellenti interessati a collaborare con l’Europa.

Cinque workshop “Policy & Experts Dialogue” hanno individuato principalmente le priorità comuni e definito le linee di ricerca che portano a nuove opportunità di cooperazione. Le discussioni tra gli esperti tematici caraibici ed europei e i risultati degli workshop sono stati presentati in cinque rapporti specifici articolati per area tematica. È stato inoltre pubblicato il documento “Policy dialogue strategy paper and sustainability plan” (Documento e piano di sostenibilità sulla strategia del dialogo sulle politiche ) che contiene le raccomandazioni sui percorsi verso Orizzonte 2020. Un altro workshop ha prodotto la relazione intitolata “Private sector position paper on EU-Caribbean S&T cooperation priorities” (Documento sulla posizione del settore privato sulle priorità di cooperazione su S&T tra l’UE e i Caraibi).

Il progetto ha stabilito reti di ufficiali di ricerca e punti di contatto nazionali (PCN) per promuovere le opportunità di Orizzonte 2020 per le comunità di ricerca regionale e dare una spinta al loro livello di partecipazione. Entrambi hanno preso parte ad attività di formazione, scambi di personale e giorni di informazione, e un libretto ha offerto loro la guida sulle prospettive di finanziamento disponibili.

Grazie a due bandi sono stati finanziati più di 40 ricercatori, legislatori e PCN affinché frequentassero eventi di intermediazione tematici, sessioni di formazione e conferenze attraverso un programma di assegnazione dei viaggi. Per unirsi ai consorzi europei, 10 ricercatori caraibici finanziati hanno frequentato il grandi conferenze ed eventi scientifici e del settimo programma quadro (7º PQ).

Il progetto, inoltre, ha potenziato il dialogo interregionale tra l’UE e i Caraibi e i contatti tra rappresentanti del settore scientifico e privato, responsabili delle politiche e società civile delle due regioni, promuovendo partnership tra pubblico e privato e avvicinando più che mai la regione caraibica agli stati dell’America Latina e a quelli dell’UE. Soprattutto, l’iniziativa ha favorito la partecipazione dei Caraibi ai programmi 7º PQ e Orizzonte 2020.

Grazie al progetto sono stati realizzati numerosi eventi, pubblicazioni, programmi di assegnazione di viaggi e scambi di personale. Mediante l’incoraggiamento e il rafforzamento del dialogo sulle politiche S&T tra i Caraibi e l’UE, EUCARINET ha offerto un solido scambio di conoscenze e ha aiutato a individuare le lacune comuni, esigenze e prospettive future per i temi di ricerca.

Informazioni correlate

Keywords

Caraibi, cooperazione S&T, EUCARINET, dialogo sulle politiche, scambio di conoscenze