Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

CRYOLAND — Risultato in breve

Project ID: 262925
Finanziato nell'ambito di: FP7-SPACE
Paese: Austria
Dominio: Salute, Risorse acquatiche, Agricoltura e foreste

Mappatura con elevata precisione per il manto nevoso e i ghiacciai

I ricercatori finanziati dall’UE hanno sviluppato un processo tale da ricevere osservazioni provenienti da manto nevoso e ghiacciai, attraverso una rete di satelliti, al fine di combinare questi dati con le misure da terra e quindi renderli accessibili tramite applicazioni online.
Mappatura con elevata precisione per il manto nevoso e i ghiacciai
La neve e il ghiaccio stagionali sono importanti fonti idriche per fornire all’Europa acqua per l’agricoltura, per la produzione idroelettrica e per il consumo umano. Non c’è da sorprendersi se sono necessari dati su base giornaliera da parte dei soggetti interessati al progetto, riguardo ad ambiti diversi come organismi di controllo del clima, società di energia idroelettrica e centri di monitoraggio per le valanghe.

Per fornire a tutti questi potenziali utenti le informazioni di cui hanno bisogno, il progetto CRYOLAND (GMES service snow and land ice) si è affidato al programma Copernicus dell’UE. Questa flotta di satelliti e stazioni a terra è attualmente in fase di sviluppo per monitorare atmosfera, calotte glaciali, terre e oceani.

I dati satellitari vengono elaborati utilizzando algoritmi e tecniche sviluppate per calcolare l’estensione della copertura di neve e l’area di scioglimento della stessa. Le osservazioni satellitari forniscono informazioni precise e aggiornate circa neve, ghiacciai e ghiacci di laghi e fiumi, con adeguata copertura spaziale.

Il progetto CRYOLAND è stato orientato verso lo sviluppo di un servizio auto-sostenibile in grado di supportare il monitoraggio di nevi e ghiacci continentali, come servizio a valle interno al programma Copernicus (in una catena con valore aggiunto caratterizzata da servizi di monitoraggio del territorio). Il portafoglio di prodotti relativo a nevi e ghiacci è stato progettato per soddisfare i requisiti degli utenti.

A questo scopo, è stata condotta un’indagine approfondita sui requisiti degli utenti al fine di derivare requisiti mirati, nonché raccomandazioni, per le priorità del nuovo servizio. La maggior parte degli utenti era principalmente interessata ai servizi inerenti alle nevi, tuttavia anche i prodotti relativi ai ghiacci di fiumi e laghi hanno prodotto un interesse rilevante.

L’indagine relativa ai requisiti degli utenti ha inoltre evidenziato la necessità di un servizio paneuropeo per l’equivalente in acqua della neve. Da quando sono diventati operativi, nel 2015, i satelliti del programma Copernicus Sentinel-1, -2 e -3 si sono rivelati adatti per affrontare la maggior parte dei requisiti del prodotto.

Il CRYOLAND Geoportal offre mappe interattive tramite web browser, nonché funzioni di ricerca e download. I servizi quasi in tempo reale di prodotti altamente rilevanti nella gestione delle risorse idriche, e per molte altre applicazioni, sono stati estesi oltre la durata del progetto.

Informazioni correlate

Keywords

Manto nevoso, ghiacciaio, ghiaccio continentale, CRYOLAND, programma Copernicus, geoportale