Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

COPING — Risultato in breve

Project ID: 241988
Finanziato nell'ambito di: FP7-HEALTH

Miglior sostegno ai figli di genitori detenuti

L'impatto psicosociale sui bambini i cui genitori sono detenuti resta scarsamente studiato, malgrado l'evidenza indichi importanti ripercussioni sociali e pedagogiche per questo gruppo di giovani.
Miglior sostegno ai figli di genitori detenuti
Il progetto COPING ("Children of prisoners, interventions and mitigations to strengthen mental health") ha esaminato le necessità di salute mentale e la resistenza dei figli dei detenuti, e ha anche studiato le risposte più promettenti a livello di interventi e politiche. La ricerca, finanziata dall'UE, è stata svolta in Germania, Romania, Svezia e Regno Unito.

Con un approccio di psicologia positiva incentrato sul bambino, gli sforzi e le attività del progetto miravano a rendere possibile la traduzione dei dati empirici nella pratica e nelle politiche. COPING ha raccolto materiale relativo a oltre 1 500 bambini e adulti in quattro paesi europei. I paesi rappresentano diverse tradizioni sociali e culturali, differenti livelli di carcerazione e politiche penali, e differenti livelli dei servizi di sostegno a favore dei bambini coinvolti.

L'attività del progetto includeva revisioni bibliografiche, sondaggi, interviste dirette e un esercizio di mappatura degli attuali servizi e interventi per i figli di genitori o tutori detenuti. Questi ultimi sono stati poi valutati rispetto all'evidenza raccolta sulle necessità dei bambini. Si sono svolte anche consultazioni con i soggetti coinvolti nei quattro paesi partner e non solo, per valutare ulteriormente le necessità dei bambini e stimare fino a che punto le scoperte fossero applicabili a livello più generale. Queste sessioni sono state utili anche per determinare se gli interventi, il sostegno e i processi di giustizia criminale esistenti siano in linea con le necessità identificate.

Sulla base di tutta l'evidenza raccolta sono stati identificati temi e sottotemi per sostenere la più ampia presentazione e divulgazione delle implicazioni a livello di politiche e pratiche. È stata identificata un'ampia serie di esempi di buone pratiche da parte di organizzazioni non governative a sostegno dei figli dei detenuti e delle loro famiglie. Le relative scoperte sono state trasformate in una serie di raccomandazioni attuabili a livello nazionale e pan-europeo.

Generando conoscenze sull'impatto della detenzione genitoriale sui parenti stretti, COPING ha creato un quadro chiaro dei suoi effetti sulla resistenza dei bambini e sulle famiglie. Le scoperte del progetto hanno importanti implicazioni per le politiche e le pratiche e, se applicate in settori chiave, potrebbero alleviare significativamente l'impatto della carcerazione dei genitori.

Informazioni correlate