Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

RESPECT — Risultato in breve

Project ID: 244549
Finanziato nell'ambito di: FP7-SSH
Paese: Italia

Creare società più tolleranti e rispettose

Ricercatori hanno esaminato le tematiche di conflitto relative all'ospitalità delle minoranze in spazi pubblici, analizzando gli approcci delle politiche in vari paesi.
Creare società più tolleranti e rispettose
La tolleranza per culture e credenze differenti è un fondamento delle democrazie europee, ma spesso si verificano situazioni di conflitto quando vengono messe in atto politiche basate sulla tolleranza verso gruppi minoritari.

Ciò è specialmente vero rispetto alle politiche per l'assegnazione dello spazio pubblico, per esempio per l'assegnazione di spazi per insediamenti rom, la costruzione di moschee, o l'alloggiamento di migranti. Queste situazioni possono causare tensione sociale e un'ulteriore marginalizzazione delle minoranze.

Un progetto di ricerca finanziato dall'UE, RESPECT, ha studiato a fondo come limitare questo tipo di conflitti esaminando gli approcci delle politiche, e gli ideali alla loro base, in diversi paesi. Il progetto includeva tre principali gruppi di studi di caso: il primo riguardava l'assegnazione di spazi per costruire luoghi di culto, in particolare moschee a Cipro, in Danimarca, Germania, Israele, Italia e Slovenia; il secondo riguardava la fornitura di siti per i rom, e la marginalizzazione ad essa associata in Repubblica Ceca, Francia, Italia, Lituania, Ungheria e nel Regno Unito; infine i ricercatori hanno analizzato le politiche per il risanamento urbano in aree abitate da migranti in Repubblica ceca, Germania, Israele, Italia, Lituania e Russia.

Il progetto ha coinvolto istituti di ricerca da diversi paesi UE ed extra-UE, e ha unito varie discipline accademiche incluse politica, filosofia, sociologia, antropologia sociale e affari urbani.

RESPECT ha pubblicato una serie di articoli su riviste accademiche e quotidiani locali, oltre a documenti orientativi che hanno fatto fare grandi progressi al lavoro in questo settore e che dovrebbero stimolare nuovi approcci per gestire questa tematica di crescente importanza, nonché contribuire al percorso verso società più coese e inclusive.

Informazioni correlate