Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Favorire l'energia nucleare sostenibile in Europa

I partner, finanziati dalla UE, hanno istituito un Segretariato per la piattaforma tecnologica sull'energia nucleare europea sostenibile (SNETP). Il team, con la sua esperienza nella gestione di progetti nucleari, assicura elevata efficienza, visibilità e impatto.
Favorire l'energia nucleare sostenibile in Europa
Lo SNETP è stato lanciato nel 2007 per promuovere la ricerca, lo sviluppo e la dimostrazione delle tecnologie per la fissione nucleare. Dotato di un consiglio di direzione, di un comitato esecutivo, e di gruppi di lavoro tecnici (WG), il suo obiettivo è duplice. Nel breve termine, esso cerca di assicurare la sicurezza e la competitività della tecnologia di fissione fornendo, al contempo, soluzioni di lungo periodo per la gestione delle scorie. Sul lungo termine, la sua funzione è invece quella di promuovere i programmi per i reattori nucleari di IV generazione (Gen IV).

Il finanziamento da parte dell'UE ha contribuito ad avviare il progetto SNE-TP OFFICE, ("Secretariat of the European sustainable nuclear energy technology platform") nel 2008. L'obiettivo era di creare un organismo di supporto a tempo pieno che assicurasse efficienza e un punto di contatto centrale per ottenere massimo impatto e visibilità. I partner hanno iniziato a stabilire un modello operativo per l'attuazione di una strategia destinata alle parti interessate per la ricerca e lo sviluppo (R&S) nucleare in Europa. In seguito, i gruppi di lavoro sono stati ristrutturati per riflettere i nuovi obiettivi tecnologici.

Nel 2010, con il coordinamento dello SNE-TP OFFICE, lo SNETP ha lanciato l'iniziativa ESNII ("European Sustainable Nuclear Industrial Initiative") sui reattori a neutroni veloci di IV generazione a cicli combustibili chiusi. Da maggio 2011, sono attivi tre gruppi di lavoro e si sta preparando il quarto.

Lo SNE-TP OFFICE sta fornendo un supporto importantissimo allo SNETP assicurando lo sviluppo di una visione comune europea e piani di lavoro per lo sviluppo della fissione nucleare. Poiché la fissione nucleare è stata incorporata nelle politiche sulla bassa emissione di carbonio (tra, le altre la SET- Plan) lo SNETP dovrebbe avere ancora maggiore impatto e visibilità con un organo centrale ben funzionante.

Informazioni correlate

Argomenti

Nuclear Fission