Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

EUintegRATIO — Risultato in breve

Project ID: 277461
Finanziato nell'ambito di: FP7-SSH
Paese: Polonia

Una spinta all'integrazione europea

Per garantire che l'Europa non resti indietro in una competizione economica globale, un progetto finanziato dall'UE ha fornito ai responsabili delle politiche una nuova prospettiva sul futuro del Mercato unico europeo.
Una spinta all'integrazione europea
Lanciato nel 2010, il progetto EUINTEGRATIO ("European integration process in the new regional and global settings"), finanziato dall'UE, ha portato avanti il dibattito e la conoscenza sulla questione dell'integrazione europea. Una conferenza tenutasi in Polonia durante la presidenza dell'UE ricoperta dal paese per sei mesi, secondo la procedura di rotazione, è stata organizzata dalla Scuola di Economia di Varsavia in cooperazione con l'Università di Gdansk e il punto di contatto nazionale per i programmi di ricerca dell'UE.

Oltre 250 esperti da tutta Europa hanno affollato la conferenza, che ha fornito l'opportunità per scambiare idee, condividere esperienze, discutere tematiche attuali e proporre politiche future. La conferenza ha portato una grande attività collaborativa e numerose e preziose relazioni.

In termini di raccomandazioni sulle politiche, i delegati hanno convenuto sull'importanza di potenziare la cooperazione tra governi nazionali e istituzioni europee al fine di beneficiare il Mercato unico europeo, una pietra portante dell'integrazione economica europea, e uno dei principali fattori di propulsione della crescita comune. Hanno anche discusso il futuro del coordinamento delle politiche economiche e esplorato strade per rafforzare il coordinamento di politiche macroeconomiche e ridurre le disparità di sviluppo regionale all'interno dell'UE.

I partner di EUINTEGRATIO hanno evidenziato la necessità di riconciliare gli obiettivi economici, sociali e ambientali e diminuire le ineguaglianze socioeconomiche in tutti gli stati membri dell'UE.

I partecipanti hanno sottolineato l'importanza della strategia decennale di crescita dell'UE, nota come Europa 2020. Hanno discusso le condizioni per un tipo di crescita più intelligente, sostenibile e inclusiva, per attrarre nell'UE investitori, imprenditori e talenti di primo piano nelle attività d'innovazione e imprenditorialità.

Il lavoro di EUINTEGRATIO avrà un ruolo importante nell'assistere i responsabili delle politiche a orientarsi nel nuovo contesto regionale e globale e a fornire politiche che mantengano l'Europa sulla strada della crescita. Lo sforzo della presidenza della Polonia per dare forma alle future decisioni sulla creazione di politiche nell'UE ha contribuito a facilitare la condivisione di informazioni e la creazione di network tra esperti e soggetti coinvolti dal mondo politico, imprenditoriale e della società civile.

Informazioni correlate