Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

PROFITEX — Risultato in breve

Project ID: 228855
Finanziato nell'ambito di: FP7-NMP
Paese: Germania

Nuove tecnologie per sostenere la lotta agli incendi

Combattere gli incendi pericolosi all'interno degli edifici potrebbe diventare un compito più facile con l'invenzione di un nuovo giubbotto antincendio altamente tecnologico che fornisce informazioni chiave alle squadre antincendio.
Nuove tecnologie per sostenere la lotta agli incendi
Ogni anno in Europa oltre 5 000 persone muoiono a causa di incendi e circa 100 vigili del fuoco perdono la vita compiendo il proprio pericoloso dovere. Il progetto PROFITEX ("Providing fire fighters with technology for excellent work safety"), finanziato dall'UE, ha sviluppato una nuova tecnologia per contribuire a garantire la sicurezza dei pompieri durante il loro lavoro, e rendere quest'ultimo più semplice.

La tecnologia prevede un giubbotto antincendio altamente tecnologico con una telecamera e sensori a infrarossi, oltre a un cavo intrecciato di sicurezza per facilitare la comunicazione e trasmettere dati vitali ai controllori. Il sistema, noto come Smart LifeLine, è stato progettato per superare le limitazioni nella trasmissione dei dati, quali movimento e localizzazione, utilizzando la comunicazione wireless. La soluzione permette ai pompieri di visualizzare le informazioni fornite rapidamente sui loro visori, per rendere più facile il loro compito, fornendo contemporaneamente dati più completi ai responsabili del comando al di fuori dell'edificio, per un processo decisionale rapido.

Per costruire un sistema così avanzato il team del progetto ha lavorato alla creazione di un prototipo e all'individuazione dei requisiti di sistema. Ha eseguito un'analisi finanziaria del sistema e del suo sfruttamento sul mercato, considerando non solo le applicazioni per la lotta agli incendi, ma anche quelle inerenti le operazioni di protezione civile, polizia ed esercito. Il lavoro ha incluso anche lo svolgimento di workshop e il coinvolgimento degli utenti finali nel processo, creando una comunità online per lo scambio di informazioni e lo stimolo della discussione sul sistema proposto.

Parallelamente il team del progetto ha lavorato a tessuti ottimali per il giubbotto, all'interfaccia LifeLine, a una cablatura resistente, alla trasmissione video, al software necessario e ai requisiti dell'hardware. Ha anche completato il collaudo, la valutazione e la preparazione per la certificazione del sistema conformemente alle leggi e agli enti competenti.

I principali risultati del progetto sono stati divulgati attraverso dépliant, comunicati stampa e il sito web del progetto , oltre che tramite conferenze internazionali, aprendo la strada allo sfruttamento della tecnologia. Se la soluzione LifeLine verrà commercializzata, contribuirà a migliorare la lotta agli incendi in Europa, e salverà indubbiamente molte vite in diverse situazioni. Questo sforzo europeo potrebbe ridefinire la risposta alle emergenze in tutto il mondo.

Informazioni correlate