Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

INNOVASOL — Risultato in breve

Project ID: 227057
Finanziato nell'ambito di: FP7-NMP
Paese: Italia

Cellule fotovoltaiche avanzate a costi inferiori e di durata superiore

Lo sfruttamento del sole per la produzione dell'energia elettrica è forse la miglior alternativa concepibile all'uso dei combustibili fossili. Lo sviluppo di materiali innovativi per celle solari (SC) avanzate dovrebbe incoraggiare una più ampia comprensione.
Cellule fotovoltaiche avanzate a costi inferiori e di durata superiore
Esistono ora molti tipi diversi di SC (dispositivi di conversione dell'energia solare) in vari stadi di sviluppo e di commercializzazione. Un modo di classificarli si basa sul loro meccanismo di fotoconversione che differenzia le SC tra inorganiche (convenzionali) e organiche (eccitoniche). Le SC eccitoniche (XSC) forniscono contemporaneamente la generazione e la separazione dell'energia e includono le più avanzate SC sensibilizzate con colorante (DSSC).

La conversione efficace dei DSSC è al momento bassa (intorno all'11%), limitata in gran parte dall'elettrolita e dai coloranti usati. Il superamento di questi ostacoli è stato lo scopo del progetto INNOVASOL ("Innovative materials for future generation excitonic solar cells"), finanziato dall'UE.

Gli scienziati hanno cercato di sostituire l'elettrolito liquido con conduttori a lacune in stato solido (un diverso mezzo di trasporto per la carica elettrica) e di rimpiazzare i punti quantici (QD) dei semiconduttori, piccoli nanocristalli che assorbono la luce per i coloranti organici. Inoltre i ricercatori hanno studiato altri due tipi di materiali associati e di supporto, molecole che funzionano come relè molecolari (MR) collegando i QD ai materiali conduttori di elettroni a nuovi materiali semiconduttori per aumentare il trasferimento della carica e il trasporto di elettroni.

Con uno screening e una selezione accurata dei materiali oltre a concetti innovativi del progetto, INNOVASOL ha prodotto con successo XSC con un target di efficienza del 15 % e ha abbassato allo stesso tempo i costi di produzione mentre ha aumentato notevolmente la durata del prodotto nel tempo. L'innovativo approccio di raccolta solare si inserisce perfettamente nel settore automobilistico grazie al miglioramento della gestione dell'alimentazione, al prolungamento della durata e ai costi diminuiti. Supporta inoltre l'adozione di moduli fotovoltaici in scala ridotta per alimentare le luci di cortesia.

INNOVASOL ha fornito un salto di qualità verso le XSC all'avanguardia e la commercializzazione della tecnologia porterà vantaggi alle piccole imprese, ai consumatori e all'ambiente.

Informazioni correlate