Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

DOLPHIN — Risultato in breve

Project ID: 263079
Finanziato nell'ambito di: FP7-SPACE
Paese: Italia

Strumenti innovativi per il monitoraggio dei mare

I mari e gli oceani sono enormi e così coprono molte attività clandestine e pericoli ambientali. Nell’ambito di un’iniziativa finanziata dall’UE è stato creato un nuovo sistema di sorveglianza che utilizza dati ricavati dai sensori e dagli strumenti di osservazione della Terra (OT) allo scopo di monitorare più da vicino le attività marine.
Strumenti innovativi per il monitoraggio dei mare
L’UE tenta di potenziare le capacità di sorveglianza marittima attraverso, ad esempio, strumenti software innovativi che utilizzano informazioni OT. Tra le soluzioni candidate è possibile annoverare una serie di moduli per il supporto decisionale (DSM) che offrono un supporto effettivo, quantificabile ed efficace nell’ambito dei processi decisionali degli utenti.

Il progetto DOLPHIN (“Development of pre-operational services for highly innovative maritime surveillance capabilities”), finanziato dall’UE, ha tentato di raccogliere questa sfida.

L’iniziativa ha messo in luce i requisiti operativi alla base dei DSM attingendo alle precedenti iniziative basate sul programma di monitoraggio globale per l’ambiente e la sicurezza (GMES), a informazioni open source, a relazioni sull’argomento e ai lavori condotti dai partner coinvolti. Gli esperti hanno ideato nuovi algoritmi software i cui dati potranno essere utilizzati da sistemi europei e nazionali esterni, mentre i software offriranno di per sé informazioni destinate ai moduli per il supporto decisionale per ciascuna delle tre aree politiche identificate: sorveglianza delle frontiere, sicurezza del traffico e controllo della pesca.

Per potenziare i sistemi di sorveglianza delle frontiere marittime, la sicurezza del traffico marittimo e la lotta contro le attività di pesca illegali in mare, i membri dell’iniziativa si sono dapprima concentrati sulla risoluzione di alcuni problemi tecnologici, tra cui la disponibilità di informazioni più puntuali e affidabili, il miglioramento della conoscenza situazionale e l’aumento delle capacità di reazione attraverso l’offerta di DSM affidabili.

Gli strumenti software e i moduli per il supporto decisionale sviluppati, adatti a operazioni normali, garantiranno un miglioramento delle attività di monitoraggio delle autorità portuali e marittime, delle guardie costiere e degli organismi preposti all’applicazione della legge nelle principali aree politiche. Nello specifico, le parti interessate usufruiranno dei benefici offerti da tecniche di individuazione potenziate di imbarcazioni rapide o di piccole dimensioni ampiamente utilizzate per il traffico di droga e attività di immigrazione illegali, nonché da un potenziamento delle tecniche di monitoraggio teso alla riduzione del rischio di collisione tra le imbarcazioni, pirateria, trasporto di merci pericolose e attività di pesca illegali.

L’iniziativa DOLPHIN ha compiuto importanti progressi sul piano tecnologico e operativo nel settore della sorveglianza marittima, tra cui un adeguamento del livello di precisione delle informazioni ai processi decisionali. I soggetti interessati potranno in tal modo proiettarsi verso un futuro più brillante per il rilevamento e il monitoraggio delle imbarcazioni marine.

Le soluzioni innovative e ad alta tecnologia create nell’ambito del progetto includono il potenziamento dell’elaborazione dei segnali radar, l’estrazione e il riconoscimento di caratteristiche per le imbarcazioni rapide e/o di piccole dimensioni, la fusione di dati multisensoriali per la sicurezza del traffico e la modellazione dello stato del mare. Le soluzioni ideate nell’ambito del progetto consentiranno agli utenti di localizzare in modo più preciso le imbarcazioni, individuando anche le navi di piccole dimensioni. Queste nuove capacità giocheranno senza dubbio un ruolo strategico sul piano del potenziamento della sicurezza nei mari.

Informazioni correlate

Keywords

Mare, osservazione della Terra, monitoraggio dei mari, moduli di supporto alle decisioni