Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Calcolare i danni del terremoto

Il Portogallo è soggetto ai terremoti, ma è impreparato per eventi gravi. Uno strumento sviluppato da un progetto europeo stima l'area di un terremoto e l'entità dei danni, consentendo una risposta mirata in modo accurato da parte delle autorità portoghesi.
Calcolare i danni del terremoto
I terremoti possono essere molto dannosi, in particolare per paesi che li subiscono abitualmente. Il Portogallo è uno di questi paesi; nel 1755 esso subì il più grande terremoto storico d'Europa, e da allora ha subito una serie di terremoti più piccoli.

Nonostante i noti pericoli di terremoti e tsunami, il Portogallo rimane per lo più impreparato. Per cercare di porre rimedio alla situazione è stato avviato il progetto ART-SEIS ("Automated real-time broad band seismology in the Azores-Gibraltar region"), finanziato dall'UE. Il gruppo di ricerca formato da due membri ha condotto le sue attività per quattro anni fino al gennaio 2013. L'obbiettivo principale era quello di sviluppare uno strumento per monitorare dati sismici che avrebbe calcolato posizione e magnitudine, oltre alla natura e all'entità del tremore. Lo strumento era destinato a consentire una risposta rapida da parte delle autorità portoghesi.

Il progetto ha sviluppato e testato algoritmi innovativi per un calcolo migliore dei parametri del terremoto. Il metodo è stato applicato in retrospettiva a tutti i terremoti portoghesi a partire dall'istallazione della rete di monitoraggio a banda larga del 2007, portando a diverse importanti pubblicazioni scientifiche. Lo studio ha inoltre sviluppato una nuova funzione di mappatura, che prevede in modo accurato il moto del suolo e gli effetti locali per la penisola iberica sudoccidentale.

Un ulteriore obbiettivo era quello di sviluppare procedure per ridurre il costo delle reti sismiche, e questo obbiettivo è stato raggiunto. La soluzione utilizza analisi automatiche per filtrare grandi quantità di dati.

ART-SEIS intendeva anche promuovere la sue soluzioni affinché venissero adottate dalla autorità nazionale portoghese. Esso ha superato le aspettative aiutando in modo attivo l'applicazione e fornendo formazione all'autorità. Un altro risultato del progetto è stata la creazione di un gruppo di lavoro indipendente concentrato su questo argomento.

Grazie ad ART-SEIS, la situazione sismica del Portogallo è ora più chiara, e questo consente di stimare con precisione gli effetti di un dato terremoto. Fare questo permette delle risposte nazionali rapide e mirate.

Informazioni correlate

Keywords

Terremoto, tsunami, sismologia, dati sismici, risposta rapida, mappatura, moto suolo