Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

DE-MONTES — Risultato in breve

Project ID: 285839
Finanziato nell'ambito di: FP7-SME
Paese: Austria

Raggiungere nuove vette nel geomonitoraggio

Un gruppo di ricercatori finanziati dall’UE ha lavorato per integrare il sopralluogo basato sulle immagini con la mappatura terrestre laser e la fotogrammetria digitale. Il nuovo sistema di misurazione ad alta precisione sviluppato determinerà nuovi standard per il monitoraggio dei movimenti della Terra.
Raggiungere nuove vette nel geomonitoraggio
La caduta di massi, le frane e le valanghe causano danni enormi e rappresentano una grande minaccia per abitanti, edifici e infrastrutture nelle aree montuose. Il bisogno di monitorare aree esposte ai geo-pericoli è il risultato anche dell’aumento della probabilità che tali eventi avvengano a causa dei cambiamenti climatici. Le attuali concezioni di sensori però in genere coprono un raggio breve, cioè fino ad appena un paio di chilometri.

Il progetto DE-MONTES (“Deformation monitoring by high resolution terrestrial long range sensing”) aveva lo scopo di superare questo limite. I ricercatori hanno unito le loro forze per attuare un innovativo concetto di geo - monitoraggio basato su moderne tecnologie di misurazione. Il nuovo sistema di rilevazione completamente automatico è stato progettato per rilevare deformazioni abbastanza presto da prendere provvedimenti di protezione.

Andando oltre i sistemi di misurazione attualmente in uso, le piccole e medie imprese (PMI) partecipanti hanno introdotto un set modulare di sensori visivi. Le stazioni totali basate sulle immagini (image-assisted total stations o IATS) forniscono un’alta precisione e la capacità di misurazioni a lungo raggio. Insieme a scanner laser per la rilevazione del terreno, le IATS costituiscono un potente strumento per monitorare zone montane isolate poco accessibili.

L’unione di dati visivi di alta precisione e scannerizzazioni laser a bassa risoluzione e fotogrammetria digitale promette misurazioni 3D della deformazione con una precisione millimetrica. Il sistema DE-MONTES è in grado anche di selezionare algoritmi adatti sulla base delle caratteristiche della zona in questione per supportare l’analisi e l’interpretazione dei dati mediante l’uso di modelli matematici.

Entro la conclusione del progetto DE-MONTES, era disponibile un prototipo per dimostrare le principali caratteristiche del sistema di geo - monitoraggio modulare. Le PMI partner possono inoltre sfruttare il sistema e i suoi componenti in settori di applicazione collegati, come gli scavi e la costruzione di gallerie, la documentazione del patrimonio culturale e l’ispezione industriale. Guarda il video del progetto.

Informazioni correlate

Keywords

Geomonitoraggio, sopralluogo basato sulle immagini, geopericoli, monitoraggio della deformazione, rilevamento a lungo raggio