Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

L'effetto del cambiamento climatico sugli uccelli marini tropicali

Gli oceani tropicali sono un importante bioma che possiede una significativa rilevanza socio-economica. La ricerca approfondita, come quella condotta da un recente progetto finanziato dall'UE, è fondamentale per valutare gli effetti del cambiamento climatico e dello sfruttamento delle risorse sugli ecosistemi oceanici tropicali.
L'effetto del cambiamento climatico sugli uccelli marini tropicali
Il progetto SEAFUTURE si prefigge di determinare le relazioni funzionali tra ecologia degli uccelli marini, ambiente biofisico e pesca nell'oceano Indiano tropicale. Per raggiungere questo obbiettivo, sono stati scelti gli uccelli marini delle famiglie delle fregate e dei sulidi per studiare i diversi habitat nell'oceano Indiano tropicale. Questi habitat erano costieri, a terra e oceanici, e in mare aperto. Per valutare l'effetto delle condizioni oceanografiche variabili sono stati usati set di dati pluriennali relativi all'ecologia degli uccelli marini.

I risultati del progetto hanno mostrato che differenti condizioni oceanografiche avevano poco o nessun effetto sul comportamento alimentare delle specie a terra. Al contrario, tuttavia, le specie che si alimentano soltanto al largo/nell'oceano mostravano risposte distinte nel loro comportamento alimentare alle condizioni oceanografiche sfavorevoli.

Quando le condizioni marine erano sfavorevoli, la durata e la distanza dei viaggi aumentava così come la profondità delle immersioni, portando a periodi di digiuno più lunghi. Questo aumenta il problema degli uccelli adulti che sostentano loro stessi e i propri cuccioli, e potrebbe alla fine influire sulle dimensioni della popolazione.

Un altro risultato è che le piogge colpiscono seriamente il successo riproduttivo di tutte le specie. Questo è un punto fondamentale poiché le previsioni relative al cambiamento climatico indicano che eventi atmosferici estremi, come tempeste e cicloni, aumenteranno di intensità, frequenza e durata.

I risultati dello studio di SEAFUTURE hanno aiutato a comprendere in che modo gli uccelli marini tropicali sono colpiti dalle mutevoli condizioni ambientali. Questo aiuterà ecologisti, demografi e responsabili della fauna selvatica e della pesca a prevedere in che modo le popolazioni di uccelli marini faranno fronte ai continui cambiamenti antropogenici.

Informazioni correlate