Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

SAFE CATHETER — Risultato in breve

Project ID: 222164
Finanziato nell'ambito di: FP7-SME
Paese: Italia

La prevenzione delle infezioni del tratto urinario

Per raccogliere campioni di urina e valutare con esattezza la produzione di urina nei pazienti, in modo da decifrare la gravità della malattia o della lesione, si utilizzano cateteri permanenti. Il loro impiego è la causa di circa l'80 % delle infezioni del tratto urinario (UTI), che provocano ricoveri più lunghi in ospedale e maggiori costi per l'assistenza sanitaria.
La prevenzione delle infezioni del tratto urinario
Le infezioni causate da cateteri permanenti si verificano quando la superficie esterna o interna del catetere si contamina con la formazione di una pellicola proteica urinaria, facilitando l'adesione batterica e la formazione di biopellicola. Si riesce a evitare la contaminazione tramite via esterna impregnando i cateteri con pellicole di idrogel con argento oppure antibiotici, accompagnati da una dose orale di antibiotici. Purtroppo, i clinici non sono riusciti a prevenire l'infezione dovuta a contaminazione interna nei cateteri.

Il progetto SAFE CATHETER, finanziato dall'UE, è riuscito a risolvere il problema escogitando un sistema di riconfigurazione economico e ingegnoso. Il dispositivo viene incorporato dentro il tubo esterno che collega il catetere e il sacchetto per l'urina. La sua conformazione previene la migrazione dei batteri nel catetere, impedendo così alla biopellicola batterica (causa delle infezioni) di raggiungere la vescica del paziente.

I componenti del progetto hanno rivestito una pellicola sottile di biossido di titanio (TiO2) fotocatalitico su substrato plastico. È possibile attivare o stimolare tale pellicola sottile con diodi elettroluminescenti (LED) a ultravioletti (UV) presenti nel dispositivo. I LED presentano il vantaggio che, per operare, richiedono piccole batterie a bottone, poco costose e facilmente reperibili. Un miglioramento possibile consiste nell'impiego di LED a luce visibile invece dei LED UV.

In condizioni di laboratorio, l'innovativo dispositivo di SAFE CATHETER ha dimostrato capacità antibatteriche ed efficacia nel prevenire la formazione di biopellicola. La commercializzazione del dispositivo ridurrà le UTI associate all'impiego del catetere e la connessa mortalità ospedaliera. A sua volta, tale risultato ridurrà gli oneri economici derivanti dai giorni lavorativi persi e dal ricovero ospedaliero più lungo.

Informazioni correlate