Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

SIGNED — Risultato in breve

Project ID: 262448
Finanziato nell'ambito di: FP7-SME

Eliminare le falsificazioni cartacee

I documenti più importanti sono facili da falsificare. Un nuovo sistema di certificazione permette di codificare il contenuto originale di un documento, consentendo il rilevamento semplice e veloce delle modifiche.
Eliminare le falsificazioni cartacee
Vi è pertanto la forte esigenza di un sistema di certificazione di documenti cartacei e di rilevamento di modifiche dopo la pubblicazione. Questo è lo scopo di un progetto SIGNED ("Secure imprint generated for paper documents"), finanziato dall'UE. Avviata nel dicembre 2010, l'iniziativa è andata avanti per 24 mesi, coinvolgendo 5 partner europei. Il progetto ha avuto lo scopo di fornire informazioni affidabili sulla sicurezza stampate sul documento stesso.

Il progetto ha richiesto che l'integrità fosse garantita, in modo tale che un utente potesse rilevare l'alterazione di un documento dopo la pubblicazione. Altre prerogative sono state la garanzia di autenticità, per permettere al ricevente di conoscere senza dubbio l'identità del creatore del documento, e il non disconoscimento, per negare al creatore la produzione del documento firmato.

I requisiti aggiuntivi hanno incluso il rilevamento delle alterazioni con un'elevata affidabilità, ignorando allo stesso tempo gli errori in cui si può incorrere durante la stampa o la scansione. Inoltre, il sistema doveva essere applicabile a qualsiasi documento, ed essere inoltre compatibile con l'attrezzatura da ufficio standard tra cui il fax.

Il raggiungimento di questo scopo è stato fondamentalmente un compito software, diviso in 11 sezioni per 5 obiettivi tecnici principali. Il principio basilare del sistema è una solida funzione hash, chiamata trasformata wavelet discreta ad alta densità (HDWT), studiata per il progetto. HDWT significa schemi a punti quadrati spessi negli angoli e sui margini del documento, che permettono di codificare tutto il contenuto originale, compresi il testo e la grafica. Il documento scansionato viene analizzato dal software basato su web SIGNED, che paragona la pagina all'informazione criptata, evidenziando velocemente le alterazioni. Una funzione secondaria consente la creazione e l'inserimento dei codici HDWT nei documenti, usando un software standard per codici a barre open source.

Il team SIGNED ha anche testato con successo il sistema prototipo usando stampanti e scanner delle comuni marche. Il prototipo ha raggiunto i valori target per probabilità di mancato rilevamento e falsi allarmi, il che significa che il sistema rileva in modo affidabile le modifiche originali senza causare falsi positivi.

L'impatto di SIGNED sarà importante, com'è dimostrato dal notevole entusiasmo che ha suscitato la dimostrazione del prototipo al workshop IEEE su Informazioni forensi e sicurezza nel 2012. Le tecnologie di SIGNED saranno applicabili praticamente ad ogni organizzazione che necessita la sicurezza dei documenti cartacei.

Informazioni correlate