Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

D-RAIL — Risultato in breve

Project ID: 285162
Finanziato nell'ambito di: FP7-TRANSPORT
Paese: Regno Unito

Ridurre gli episodi e gli effetti dei deragliamenti di treni merci

Per migliorare la rete ferroviaria europea, è fondamentale impedire i deragliamenti dei treni. Un’iniziativa dell’UE ha sviluppato nuovi sistemi di monitoraggio e mitigazione e ha studiato l’integrazione di quelli esistenti, redigendo anche raccomandazioni e linee guida, quali contributi per nuovi standard e norme per l’UE.
Ridurre gli episodi e gli effetti dei deragliamenti di treni merci
Nel decennio anteriore al 2013, le ferrovie europee hanno subito oltre 600 deragliamenti di treni merci, con un costo di oltre 200 milioni di euro all’anno. La prevenzione dei deragliamenti sarà oltremodo utile ai servizi ferroviari europei. Tuttavia, innanzitutto occorre conoscerne le cause.

Su tali premesse, il progetto D-RAIL (Development of the future rail freight system to reduce the occurrences and impact of derailment), finanziato dall’UE, ha mirato a prevenire i deragliamenti e a mitigarne gli effetti.

Il lavoro è iniziato con un’analisi di recenti deragliamenti, le relative cause e i probabili indicatori. L’analisi ha riguardato anche gli effetti economici e sociali dei deragliamenti accanto alle necessità del mercato ferroviario europeo, mentre si avvicina al 2050; inoltre sono state considerate le tecnologie emergenti in quel periodo, che potrebbero essere utili per prevenire i deragliamenti e mitigarne gli effetti.

È stata effettuata un’analisi costi-benefici, per stabilire gli effetti economici dovuti all’esecuzione di varie misure di supervisione e mitigazione. Un’altra analisi ha riguardato le cause, le conseguenze e le potenziali misure di prevenzione dei deragliamenti. Ha anche identificato e valutato i fattori chiave del deragliamento. L’analisi ha portato a soluzioni economicamente convenienti, finalizzate a ridurre al minimo o a zero i deragliamenti e determinare migliori livelli di sicurezza.

I partner del progetto hanno studiato le attuali tecniche di ispezione e monitoraggio circa la prevenzione e la mitigazione. Le tecniche di monitoraggio e le misure di sicurezza sono state sottoposte a test; nuove tecnologie innovative sono state provate e validate, sia per i veicoli guidati che merci. Il team si è anche occupato di come integrare i sistemi esistenti ed emergenti di monitoraggio e mitigazione in tutta l’estensione della rete ferroviaria.

Le valutazioni tecniche ed economiche di D-RAIL hanno dimostrato che i deragliamenti di treni merci in tutto il territorio europeo e i costi connessi possono ridursi rispettivamente dell’8-12 % e del 10-20 %. Sarà un vantaggio sia per i soggetti interessati del settore ferroviario che per la società europea. Inoltre, il progetto servirà a promuovere l’interesse verso il trasporto su rotaia e mitigare i potenziali effetti negativi per l’ambiente.

Informazioni correlate

Argomenti

Transport

Keywords

Treno merci, deragliamenti, ferrovie, sistema ferroviario per il trasporto merci