Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

I fattori determinanti dietro all’innalzamento dei livelli del mare

L’innalzamento del livello del mare è uno degli effetti più visibili e costosi del cambiamento climatico, poiché il 10 % della popolazione mondiale vive entro 10 m dal livello medio del mare. I ricercatori stanno pertanto studiando alcuni dei fattori responsabili dei cambiamenti nel livello del mare per aumentare la precisione delle previsioni riguardanti l’innalzamento del livello del mare.
I fattori determinanti dietro all’innalzamento dei livelli del mare
Poiché lo sviluppo costiero aumenta e il livello del mare continua a innalzarsi, il numero delle persone e il valore dei beni esposti a questa minaccia continuerà a crescere. Di conseguenza, la società si deve adattare e la sua protezione deve essere potenziata allo scopo di minimizzare i danni e le perdite economiche. Tuttavia, per fare in modo che una politica di adattamento sia efficace, i responsabili delle politiche hanno bisogno di previsioni accurate relative ai cambiamenti regionali del livello del mare.

A causa della loro complessa natura, la comprensione dei processi alla base della variabilità del livello del mare è ancora limitata. Questo accade perché essi coinvolgono vari aspetti locali, regionali e globali in periodi di tempo differenti, e ciò rende difficile prevedere in modo affidabile i futuri innalzamenti del livello del mare.

Il progetto FORSEANAM (“The forcing of sea level rise in the Arctic, the North Atlantic and the Mediterranean Sea”), finanziato dall’UE, ha affrontato questa sfida. L’iniziativa è stata avviata per esaminare i meccanismi responsabili della variabilità del livello del mare a bassa frequenza (stagionale o più lunga) in tre importanti corpi idrici. Il progetto ha identificato i processi chiave per consentire agli scienziati di affinare le previsioni relative al livello del mare per il futuro.

Per raggiungere i loro obiettivi, i partner del progetto hanno utilizzato molteplici serie di dati, sia in situ che basati su satelliti, oltre a documenti e modelli oceanici. I risultati ottenuti hanno migliorato in modo significativo la comprensione scientifica di questo problema.

Il progetto ha per esempio dimostrato che i livelli del mare lungo la costa europea presentano considerevoli fluttuazioni su scala decennale. Questi risultati indicano chiaramente che la variabilità regionale deve essere inclusa nelle valutazioni dell’impatto affinché si possano implementare appropriate politiche e strategie di adattamento all’innalzamento del livello del mare.

FORSEANAM ha anche prodotto una ricostruzione globale del livello del mare per il periodo 1900-2011, combinando dati satellitari e misurazioni oceaniche. Questa ricostruzione indica che il livello globale medio del mare è salito di circa 20 cm nel corso del ventesimo secolo.

Gli scienziati hanno inoltre rilevato una recente accelerazione nell’innalzamento del livello del mare, che sta aumentando nel corso del tempo, ed è la conseguenza di attività umane. Una tale accelerazione potrebbe continuare ad aumentare poiché le concentrazioni di gas serra continuano a crescere. Inoltre, i partner del progetto hanno scoperto che un lavoro aggiuntivo è necessario per migliorare la capacità di previsione dei modelli delle onde di tempesta.

I ricercatori sono stati in grado di valutare il contributo fornito dalla variabilità climatica interna alle recenti accelerazioni del livello del mare. Ci si aspetta che questi risultati e quelli futuri forniscano una piattaforma scientifica attraverso la quale i soggetti interessati possano acquisire una formazione e dar vita a collaborazioni multidisciplinari con scienziati di primo piano.

Informazioni correlate

Keywords

Innalzamento livello mare, cambiamento climatico, sviluppo costiero, modelli oceano, gas serra