Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

BRAGMA — Risultato in breve

Project ID: 284422
Finanziato nell'ambito di: FP7-SPACE
Paese: Portogallo

Immagini satellitari per l’Africa

Un progetto di supporto ha riunito organizzazioni e impianti del settore delle immagini satellitari in Africa per migliorare la capacità del continente.
Immagini satellitari per l’Africa
Il programma europeo di monitoraggio globale per l’ambiente e la sicurezza (GMES) (attualmente noto con il nome di Copernicus) promuove le capacità del vecchio continente di guardare la Terra dai satelliti, la cosiddetta osservazione della Terra (OT). L’iniziativa GMES e Africa tenta di creare un’infrastruttura africana per le applicazioni OT, mediante la costituzione di partenariati a sostegno di politiche in materia di risorse e di sicurezza.

Il progetto BRAGMA (“Bridging actions for GMES and Africa”) ha fornito supporto per il piano GMES e Africa. Composto da cinque partner africani e sei partner europei, il suo obiettivo era di facilitare il dialogo tramite il coordinamento e la divulgazione.

Altre attività erano volte a sostenere il ruolo del team di esperti, stimolare la partecipazione degli scienziati africani agli eventi e organizzare iniziative di sensibilizzazione in Africa.

La priorità dell’incontro introduttivo del progetto BRAGMA consisteva nella stipula di un accordo teso alla modifica degli obiettivi originari. Gli esperti sono infatti giunti alla conclusione che tale aspetto non poteva rappresentare il punto di partenza per l’attuazione del piano d’azione GMES e Africa, bensì il risultato finale dell’iniziativa una volta che il progetto sarebbe stato portato a termine.

I partecipanti hanno investito gran parte delle risorse nell’organizzazione del primo workshop tematico incentrato su GMES e Africa. Il progetto ha poi tenuto due workshop tematici consecutivi, i cui i risultati relativi all’implementazione GMES e Africa sono stati comunicati durante quattro importanti incontri per consolidare/convalidare i tre precedenti workshop tematici.

È stata inoltre avviata un’intensa attività di sensibilizzazione attraverso il sito web del progetto, i social media, le newsletter e tanti altri incontri e workshop incentrati sullo sviluppo della connettività. BRAGMA ha anche collaborato con organizzazioni coinvolte nelle applicazioni satellitari e GMES a livello nazionale e regionale.

L’incentivazione e l’organizzazione di workshop su specifici argomenti hanno inoltre condotto alla realizzazione di reti tematiche riguardanti le zone marine e costiere, la gestione delle risorse idriche e la gestione a lungo termine delle risorse naturali. Durante i workshop sono stati identificati e priorizzati temi trasversali quali le infrastrutture e la governance.

L’iniziativa BRAGMA ha aiutato il piano GMES e Africa nell’utilizzo delle tecniche di Osservazione della Terra, a sostegno dello sviluppo sostenibile e delle politiche correlate. Le attività di divulgazione e le reti create nell’ambito dell’iniziativa promuovono l’aumento della sensibilizzazione pubblica sulle applicazioni GMES per i due continenti coinvolti,

Informazioni correlate

Keywords

Immagini satellitari, GMES, Copernicus, osservazione della Terra, sviluppo sostenibile, strategia congiunta Africa-UE (JAES)