Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

ASTRO-LAB — Risultato in breve

Project ID: 282593
Finanziato nell'ambito di: FP7-HEALTH
Paese: Francia

Valutare la sicurezza dei broncodilatatori

L’evidenza suggerisce che i pazienti affetti da asma non aderiscono sempre alle indicazioni di trattamento prescritte dal loro medico. Ricercatori finanziati dall’UE stanno collegando il reale uso di prodotti farmaceutici agli esiti per meglio comprendere la sicurezza ed efficacia dei farmaci.
Valutare la sicurezza dei broncodilatatori
Gli agonisti adrenergici beta-2 a lunga durata di azione (LABA) sono broncodilatatori somministrati per il trattamento dell’asma. Vengono prescritti in Europa in caso di asma persistente, per essere utilizzati con corticosteroidi inalati (IC) oppure da soli. Sebbene i LABA siano efficaci, la loro sicurezza è un problema, in particolare nei bambini – un fattore di cui tenere conto nel valutare benefici e rischi.

I ricercatori finanziati dall’UE impegnati nel progetto ASTRO-LAB (Assessment of the safety of LABAs in asthma in routine care by combining health-care databases and direct patient follow-up) stanno studiando la questione in dettaglio per collegare i dati sull’utilizzo con gli esiti dell’asma. Lo studio, che include pazienti adulti e bambini, prende in considerazione il modo in cui i pazienti utilizzano i LABA e gli inalatori con IC, i fattori che influiscono sui loro atteggiamenti e le loro decisioni, l’assistenza da parte dei medici e il modo in cui ciò influisce sulla gestione dell’asma.

Una significativa e fondamentale componente di ASTRO-LAB consiste nel porre le basi per lo sviluppo di un protocollo, ottenere le approvazioni dalle autorità regolatorie e reclutare i pazienti. Dopo quasi un anno di discussione gli scienziati hanno presentato per l’approvazione al comitato etico e a quello consultivo la versione finale del protocollo dello studio. Il protocollo è stato convalidato e sono stati sviluppati i relativi moduli di consenso informato, le informazioni per i pazienti, i moduli di raccolta dati e i questionari. È già stata ottenuta la maggior parte delle autorizzazioni normative.

Ad oggi sono stati reclutati 800 medici generici. In Francia e Regno Unito è in corso il reclutamento di pazienti, con già oltre 1 000 pazienti reclutati, di cui 479 bambini.

Sono stati compiuti notevoli progressi per quanto riguarda la verifica dell’esposizione al farmaco e la misurazione dell’adesione. Per il loro studio i ricercatori hanno sviluppato marcatori specifici dell’adesione. Il primo collegamento pilota tra la banca dati delle prescrizioni e le richieste francesi ha ottenuto una corrispondenza dell’85 %

Gli scienziati ASTRO-LAB stanno lavorando duramente per aumentare l’efficacia e la sicurezza dell’impiego dei LABA per il trattamento dell’asma in popolazioni sia di adulti che di bambini. I risultati dello studio contribuiranno a sviluppare migliori linee guida per la gestione dell’asma e a migliorare gli esiti per i pazienti.

Inoltre, questi protocolli dello studio potrebbero dimostrarsi preziosi per la valutazione di altri farmaci e per distinguere tra le abitudini di prescrizione e le abitudini di utilizzo, per trarre le conclusioni appropriate.

Informazioni correlate

Argomenti

Life Sciences

Keywords

Broncodilatatori, asma, sicurezza farmacologica, agonisti adrenergici beta-2 a lunga durata di azione, misurazione dell’aderenza