Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

GARDEN — Risultato in breve

Project ID: 255886
Finanziato nell'ambito di: FP7-JTI
Paese: Francia
Dominio: Industria

Rotte di volo a basso rumore per gli aerogiri

Un progetto finanziato dall’UE ha sviluppato nuove procedure per le regole del volo strumentale (instrument flight rule, IFR) per elicotteri utilizzando sistemi di potenziamento basati sui satelliti (GNSS-SBAS). Le procedure hanno grandi potenzialità di consentire agli utilizzatori di aerogiri di ottenere ulteriore accesso agli aeroporti, aumentando al contempo i livelli di sicurezza delle operazioni di volo.
Rotte di volo a basso rumore per gli aerogiri
Il significativo aumento del traffico di aerogiri previsto nel prossimo futuro imporrà di riuscire a integrare questi aeromobili con il restante traffico degli aeroporti, riducendo al minimo l’impatto ambientale. I GNSS che forniscono una geo localizzazione autonoma con copertura globale sono delle tecnologie abilitanti chiave per soddisfare tali requisiti.

Il progetto GARDEN (GNSS-based ATM for rotorcraft to decrease emissions and noise), finanziato dall’UE, è stato avviato per definire nuovi profili di volo per la gestione del traffico aereo (air traffic management, ATM) degli aerogiri per raggiungere gli obbiettivi di Clean Sky, l’ambizioso programma di ricerca aeronautica dell’UE.

I membri del progetto hanno sviluppato nuove procedure per aiutare l’accesso degli aerogiri agli aeroporti trafficati indipendentemente da altri aeromobili che stanno usando rotte di volo a basso rumore. Le traiettorie ripide sono strumenti chiave per l’attuazione di operazioni simultanee non interferenti simultaneous non-interfering (SNI) relative ad aeromobili-velivoli ad ala rotante.

Le operazioni SNI e la minimizzazione del rumore sono stati i fattori principali per la definizione di queste procedure. Pertanto, il team ha definito nuove IFR per gli aerogiri per attività molto rumorose quali partenza, avvicinamento e volo a bassa quota che risultano particolarmente moleste per i residenti locali.

La guida GNSS-SBAS migliora la precisione e le prestazioni di navigazione dei velivoli ad ala rotante. In particolare, le procedure ripide permettono ai velivoli ad ala rotante di operare secondo IFR in ambienti difficili quali zone montagnose e a volare in modo sicuro lungo approcci ripidi per aeroporti o eliporti difficilmente accessibili o in aree densamente popolate. Ciò è particolarmente importante per molte applicazioni, le quali spaziano dal trasporto medico alle operazioni in prossimità degli aeroporti che non richiedono interazione con traffico di velivoli ad ala fissa.

Ridurre al minimo le emissioni di rumore è un pilastro importante del progetto Clean Sky dell’UE volto a ridurre l’impatto ambientale del traffico aereo. GARDEN ha contribuito notevolmente a questo sforzo con procedure di volo autonome per rotte di volo a basso rumore durante le fasi di decollo, atterraggio e volo di aerogiri a bassa quota.

Informazioni correlate

Keywords

Aerogiro, regola del volo strumentale, GARDEN, gestione del traffico aereo, rotte di volo a basso rumore