Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

CARBO-EXTREME — Risultato in breve

Project ID: 226701
Finanziato nell'ambito di: FP7-ENVIRONMENT

Cambiamento climatico e cicli del carbonio terrestre

Un'iniziativa finanziata dall'UE ha studiato come il cambiamento climatico influenzerà gli ecosistemi e come la capacità delle biosfere terrestri europee potrà agire come un raccoglitore di carbonio nel futuro.
Cambiamento climatico e cicli del carbonio terrestre
Lo scopo del progetto 'The terrestrial carbon cycle under climate variability and extremes' (CARBO-EXTREME) era quello di colmare le lacune sulla conoscenza relative al modo in cui il ciclo del carbonio terrestre europeo risponde al cambiamento climatico e agli eventi atmosferici estremi.

I ricercatori hanno combinato una gamma di osservazioni su come gli ecosistemi reagiscono agli estremi climatici per capire come reagiscono a fenomeni estremi e hanno usato modelli informatici per creare una nuova struttura di integrazione modello-dati. Questa struttura è stata utilizzata per migliorare la comprensione delle interazioni tra il clima e il carbonio in diversi lassi di tempo.

I partner del progetto hanno integrato I dati del ciclo del carbonio ottenuti da analisi del suolo e una rete di esperimenti accertati sugli ecosistemi e osservazioni a lungo termine su diverse scale temporali. Le osservazioni a lungo termine hanno incluso dati di eddy covariance, dendrocronologia, raccolti, dati di rilevamento remoto sull'umidità del suolo, attività della vegetazione e concentrazioni di carbonio nel suolo.

È stata inoltre creata una banca dati per I componenti del ciclo del carbonio europeo per studiare la variabilità del clima e I fenomeni estremi. I risultati ottenuti dai modelli eseguiti uniti alla vulnerabilità sviluppata e agli indicatori di rischio, aiuteranno gli scienziati a individuare la vulnerabilità di certe zone in caso di cambiamenti climatici futuri per gli ecosistemi europei controllati e non controllati dall'uomo.

I prodotti finali di CARBON-EXTREME hanno contribuito ad ottenere una migliore comprensione del ciclo del carbonio negli ecosistemi terrestri europei. Questo permetterà agli scienziati di stimare il rilascio potenziale di carbonio da questi ecosistemi nell'atmosfera e il loro potenziale ulteriore contributo al cambiamento climatico.

Informazioni correlate