Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Focus sugli impianti di energia solare per gli edifici

Un progetto finanziato dall'UE ha sviluppato un impianto a concentratori parabolici composti (CPC) per concentrare l'energia solare da applicare alle celle solari. Questo impianto vanta potenzialmente un grande mercato nel campo edile mondiale.
Focus sugli impianti di energia solare per gli edifici
Il settore edile è responsabile del 40% del consumo energetico totale europeo. Di conseguenza, l'uso delle tecnologie per l'energia solare negli edifici, come il fotovoltaico (FV) e il riscaldamento dell'acqua tramite l'energia solare può contribuire notevolmente al taglio delle emissioni di anidride carbonica (CO2) previsto dall'UE.

L'UE, per far fronte a questo, ha finanziato il progetto 'A novel lens-walled compound parabolic concentrator PV / thermal system' (LENS-WALLED CPC). L'impianto CPC proposto avrebbe una capacità di accettazione di radiazioni solari maggiore di un normale impianto CPC con lo stesso rapporto di concentrazione geometrico.

I ricercatori hanno progettato una gamma di CPC con pareti a mini-lenti che conferiscono l'aspetto di una superficie piatta. Questo riduce le dimensioni o il numero di moduli FV fino a circa quattro volte rispetto alle installazioni odierne, ottenendo prestazioni migliori sia a livello elettrico che termico.

Il progetto ha pubblicato 11 documenti di ricerca e, attraverso l'uso di un modello informatico e I risultati di modellamento, ha sviluppato e costruito un impianto prototipo. Questo nuovo impianto CPC è stato sottoposto a test e monitoraggio con esito positivo. Si è dimostrato molto adatto e vantaggioso per applicazioni sia residenziali che commerciali, non solo in Europa, ma anche a livello globale.

Informazioni correlate