Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Strumenti digitali smascherano le menzogne della terra

Un gruppo di scienziati finanziato dall'UE ha creato nuovi strumenti per classificare le altezze dei rilievi servendosi di tecniche di varianza locale, elevazione digitale e analisi di immagini basata sugli oggetti (OBIA), che consentiranno di monitorare ghiacciai, frane e altri cambiamenti del suolo.
Strumenti digitali smascherano le menzogne della terra
L'analisi quantitativa della superficie terrestre (geomorfometria), che rappresenta la versione moderna della cartografia in relazione alla topografia della terra brulla, sfrutta l'analisi computerizzata delle altezze di un terreno. I ricercatori hanno avviato il progetto 'Scales and hierarchies in geomorphometry' (SCALA-PLUS), finanziato dall'UE, allo scopo di sviluppare un quadro di modellizzazione sulla base dell'organizzazione gerarchica dei rilievi mediante la segmentazione di parametri multiscala.

Innanzitutto, gli sperimentatori hanno applicato metodi di varianza locale (LV) ai fini dell'identificazione di scale caratteristiche nei paesaggi a partire da modelli di elevazione digitale (DEM), che descrivono I terreni alle stregua di una serie di valori di elevazione a spaziatura regolare. Il risultato della combinazione di questi metodi promettenti con l'OBIA consiste in uno strumento in grado di identificare scale caratteristiche ideonee all'interno dei DEM, come funzione della deviazione standard media degli oggetti geomorfici. Gli scienziati hanno quindi inserito le informazioni sui terreni all'interno di gerarchie nidificate di rilievi, mediante la classificazione automatica delle caratteristiche geomorfiche. Lo strumento, disponibile in un'applicazione basata sul web, ha consentito di effettuare l'esplorazione dei dati su scala globale.

Il progetto SCALA-PLUS ha messo a disposizione due risorse utili ai fini della classificazione gerarchica dei rilievi su scale nidificate multiple. Il sistema, disponibile gratuitamente sul web, consentirà senza dubbio di approfondire il lavoro di numerosi scienziati nel campo della geomorfometria e delle discipline correlate.

Informazioni correlate