Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

HITT-2008 — Risultato in breve

Project ID: 223344
Finanziato nell'ambito di: FP7-HEALTH

Verso una migliore salute nelle comunità post-sovietiche

Molte comunità dei paesi appartenenti al blocco ex-sovietico soffrono di problemi come alcolismo, alti consumi di tabacco e nutrizione inadeguata, sfide sociali che pesano sui sistemi sanitari nazionali e compromettono gli standard di vita. Una recente ricerca ha gettato nuova luce sulle tendenze della sanità in queste comunità, per fornire un supporto all'elaborazione delle politiche pubbliche in questo settore.
Verso una migliore salute nelle comunità post-sovietiche
L'iniziativa si è svolta nell'ambito del progetto 'Health in times of transition: Trends in population health and health policies in CIS countries' (HITT-2008), finanziato dall'UE, e si proponeva di chiarire le tendenze a lungo termine della salute della popolazione come conseguenza delle transizioni verificatesi a livello socioeconomico, con un'attenzione particolare agli aspetti legati agli stili di vita.

Tra I principali aspetti esaminati vi sono dieta, nutrizione, fumo e consumo di alcol e le relative implicazioni a livello sociale. Il progetto si è avvalso di approfondite attività di ricerca di carattere empirico, statistico e socioeconomico in paesi selezionati, tra cui Russia e Ucraina, con sondaggi su larga scala diretti alle famiglie, regressioni multiple e osservazioni strutturate, mappatura, analisi dei media, interviste e gruppi mirati.

Sulla base dei dati ottenuti, il team HITT-2008 è giunto a varie conclusioni sulle sfide sociali che deve affrontare attualmente la regione post-sovietica e sulle loro ripercussioni sull'assistenza sanitaria. Se, ad esempio, l'accesso alle cure mediche sembra migliorato rispetto al decennio scorso, continuano a restare problemi considerevoli, tra cui la necessità di anticipare il costo delle cure e l'incapacità di pagare I servizi sanitari.

Altri risultati indicano un aumento drammatico nel consumo di alcol in Russia rispetto all'inizio degli anni 90 e una forte dipendenza da nicotina tra gli uomini in vari paesi tra quelli studiati. Il progetto ha inoltre esaminato numerose altre aree critiche, come la salute, l'alimentazione, le malattie croniche e l'accesso ai medicinali.

Non sorprende vedere come la sanità scadente dell'ex-Unione Sovietica determini un impatto negativo sull'offerta di lavoro, poiché le persone malate hanno meno probabilità di lavorare. La ricerca ha inoltre rivelato una relazione tra cattiva salute, povertà e misure psicosociali di disagio.

I risultati del progetto sono a disposizione dei principali responsabili decisionali. In questo modo, HITT-2008 potrà fornire un contributo al miglioramento della salute delle popolazioni nei paesi studiati. Sito web del progetto: http://www.youtube.com/watch?v=NxAz8LIi0-E

Informazioni correlate