Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

AIRTN — Risultato in breve

Project ID: 235476
Finanziato nell'ambito di: FP7-TRANSPORT
Paese: Germania

Abilitazione della ricerca nel settore dell’aeronautica UE

Per mantenere la sua competitività, l’industria aeronautica ha bisogno di rafforzare la politica sulla ricerca. Un’iniziativa UE ha cercato di dare una spinta ai meccanismi di ricerca e sviluppo (R&S) sull’aviazione nella regione.
Abilitazione della ricerca nel settore dell’aeronautica UE
I prodotti per l’aviazione hanno cicli vitali tra i più lunghi, ma i relativi ambienti economici, sociali e politici spesso cambiano significativamente nel corso del loro uso. Per questo motivo, sono necessarie attività di ricerca più intense e collaborative nel campo del trasporto aereo.

Il progetto AIRTN (“Air transport net (AirTN)”), finanziato dall’UE, si propone di rafforzare lo Spazio europeo della ricerca (SER) nel quadro dell’agenda strategica di ricerca (ASR) del Consiglio consultivo per la ricerca e l’innovazione nell’aviazione in Europa (ACARE). Uno degli scopi principali è stato quello di continuare la rete stabilita in progetti precedenti e di espanderla per creare una piattaforma di comunicazione tra le organizzazioni nazionali e gli istituti governativi, sostenendo la ricerca e l’innovazione nell’aeronautica e nel trasporto aereo.

I membri del progetto hanno inoltre attuato attività congiunte e dato una spinta al finanziamento per la ricerca transnazionale. Questo impegno era volto ad aumentare l’efficienza e la sinergia e quindi aiutare a evitare la ripetitività della ricerca nel settore dell’aviazione svolta a livello europeo, nazionale e regionale.

Austria, Irlanda, Italia, Spagna e Svezia hanno partecipato ad una o entrambe le chiamate per le proposte di ricerca che sono state lanciate nel 2012 e nel 2013 per scambiare informazioni sui programmi nazionali e sulle loro priorità di progettazione e tematiche.

È stata preparata anche una visione d’insieme dei programmi di aviazione attualmente in corso in Europa al fine di individuare possibili temi di ricerca per attività congiunte. Sono stati elencati circa 80 esperti per 14 argomenti tematici.

AIRTIN e ACARE hanno collaborato anche per istituire un gruppo di esperti indipendenti (IEG). A questo gruppo è stato affidato il compito di definire i criteri per identificare le infrastrutture di ricerca aerospaziale strategiche e importanti e le opportunità di finanziamento in Europa.

È stato prodotto un catalogo aggiornato delle infrastrutture di ricerca aeronautica in vari Paesi europei che comprende i consigli dello IEG.

Sono stati organizzati laboratori tematici su argomenti come l’istruzione, la sicurezza dell’aviazione, l’ecologia e i combustibili alternativi.

Creando opportunità per la collaborazione transnazionale per stabilire la R&S all’avanguardia, AIRTN ha posto le fondamenta per un’industria aeronautica europea innovativa.

Informazioni correlate

Keywords

Aeronautica, ricerca dell’aviazione, trasporto aereo, innovazione, ricerca aerospaziale