Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

AIRLOG — Risultato in breve

Project ID: 286462
Finanziato nell'ambito di: FP7-SME
Paese: Spagna

Gestione dell’aria interna

Un team UE ha sviluppato un sistema di monitoraggio della qualità dell’aria interna. La valutazione di metodi attuali ha portato alla creazione di strumenti software basati su web in grado di effettuare simulazioni e fornire stime; il sistema ha dimostrato di permettere un risparmio di tempo.
Gestione dell’aria interna
L’UE controlla e regola la qualità dell’aria esterna. Tuttavia, la qualità dell’aria interna può essere peggiore e l’Europa attualmente non stabilisce norme applicabili, rendendo il controllo della qualità dell’aria interna difficile e complesso.

Il progetto AIRLOG (Integrated platform for intelligent indoor air quality audit management), finanziato dall’UE, ha avuto lo scopo di sviluppare una piattaforma di gestione delle verifiche della qualità dell’aria interna basata su web. Lo sviluppo ha avuto lo scopo di ridurre i costi e migliorare e automatizzare il processo di effettuazione delle verifiche sulla qualità dell’aria. Un ulteriore scopo è stato quello di suggerire la bonifica più efficace dell’inquinamento dell’aria interna. Il sistema è stato progettato per incorporare un sistema di supporto alle decisioni (DSS) adattivo e altri moduli, compreso un simulatore. Il progetto si è posto 18 obiettivi tecnici relativi allo sviluppo, alla divulgazione e allo sfruttamento del sistema.

Le prime fasi hanno riguardato la documentazione e l’analisi del processo di verifica. I dettagli hanno incluso l’avanguardia UE, oltre agli inquinanti chiave e ai livelli. Il team ha raccolto e analizzato le informazioni legislative, delle linee guida e di processo per cinque paesi dell’UE. Utilizzando tali dati, i ricercatori hanno stabilito l’architettura della piattaforma AIRLOG, basata su quattro approcci complementari. Il lavoro ha prodotto un processo di verifica AIRLOG in cinque fasi, che è stato confrontato con i processi esistenti.

Di conseguenza, il team ha definito l’architettura per uno strumento di simulazione, comprese due applicazioni supplementari. Gli strumenti software sono stati in grado di risolvere diverse simulazioni ed eseguire calcoli per qualsiasi tipo di contaminante, anche se sono stati inclusi solo gli inquinanti più rilevanti. Un modello termico umano è stato in grado di stimare la sensazione e il comfort in diverse condizioni di legame termico.

Altri sviluppi hanno incluso la definizione dell’architettura per la piattaforma di gestione basata sul web, compreso il motore basato su regole DSS.

Il sistema è stato testato su un grande edificio pubblico in Portogallo. La formazione dei partner, di piccole e medie imprese che utilizzano il software ha provocato modifiche.

L’utilizzo del sistema finale per le verifiche reali ha dimostrato un risparmio di tempo del 20 % per il lavoro sul campo e del 58 % per la preparazione del rapporto, con un risparmio complessivo del 48 %. I risparmi sui costi sono stati in media del 39%.

In aggiunta a tali risparmi, il progetto AIRLOG ha offerto un notevole potenziale di mercato e dei ricavi. In definitiva, il lavoro ha portato a una migliore capacità di condurre controlli di qualità dell’aria, quindi ad aria più sana per molti europei.

Informazioni correlate

Keywords

Aria interna, qualità dell’aria, gestione delle verifiche