Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

SV3D — Risultato in breve

Project ID: 286801
Finanziato nell'ambito di: FP7-SME
Paese: Spagna

Nuova interfaccia 3D per gli addetti alla sicurezza

Un progetto finanziato dall'UE ha sviluppato un'interfaccia software per le console dei sistemi di sicurezza. La tecnologia video 3D virtuale aiuta a monitorare gli ambienti e fornisce allarmi con sensori; gli strumenti inoltre si integrano con dispositivi video esterni e sistemi esistenti.
Nuova interfaccia 3D per gli addetti alla sicurezza
Gli addetti alla console di sicurezza possono dover monitorare dati video e di altro tipo di grande complessità e le esigenze legate a questo compito sono in costante aumento. Migliori interfacce software possono aiutare gli operatori a tenere traccia di importanti informazioni e contribuire al rilevamento delle minacce.

Il progetto SV3D ("Surveillance platform based on multi-source video analytics, localized data and cognitive interfaces"), finanziato dall'UE, ha sviluppato un'interfaccia di questo tipo. Il consorzio di sei membri ha collaborato allo scopo di creare la tecnologia necessaria per fornire agli addetti alla sicurezza un video 3D virtuale, costituito da attività sulla scena e allarmi dei sensori.

Il sistema è stato pensato come una piattaforma di sicurezza integrata, che incorpora informazioni di posizionamento via satellite e trattamento delle coordinate 3D. Il software è stato progettato per funzionare con le attrezzature già esistenti. Tra le innovazioni introdotte, strumenti di calibrazione video e diversi miglioramenti per il rilevamento e la registrazione delle persone. Il progetto SV3D è durato 20 mesi e si è concluso alla fine di gennaio 2013.

Il sistema definitivo sviluppato da SV3D è flessibile, modulare, estendibile e standard. La tecnologia incorpora i dati di localizzazione 3D in una catena di elaborazione del sistema di sorveglianza. Ulteriori componenti includono videocamere e registratori esterni, sistemi di analisi video, un gestore del sistema e vari altri sottosistemi di codifica video e visualizzazione.

Tra i risultati raggiunti: una versione aggiornata e integrata dell'architettura finale e un sottosistema di ricerca e forense che include allarmi, azione e replay. Il software valuta il carico di lavoro cognitivo e percettivo dell'operatore, e gli schemi di apprendimento. Le sue funzionalità includono la capacità di tenere traccia di persone o oggetti in movimento con l'utilizzo di una videocamera PTZ motorizzata.

Il test dell'interoperabilità del prototipo ha rilevato un certo numero di problemi, che sono stati affrontati e risolti. È stato poi redatto un rapporto dettagliato con i risultati completi dei test.

Il progetto si è inoltre occupato della pianificazione della distribuzione, dell'analisi di mercato e dello sfruttamento commerciale del sistema.

SV3D ha prodotto un innovativo sistema per la sorveglianza video, che incorpora la localizzazione spaziale nei componenti software esistenti. I compiti dell'operatore sono migliorati e semplificati, con l'aggiunta del rilevamento degli allarmi e l'individuazione e la registrazione delle persone.

Informazioni correlate

Keywords

Interfaccia 3D, sicurezza, addetti alla sicurezza, console dei sistemi di sicurezza, tecnologia video, allarmi dei sensori, rilevazione delle minacce, piattaforma di sorveglianza, analisi video, dati localizzati, interfacce cognitive, video 3D virtuale, s