Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Progetto MIDAS: messa a punto di metodi per l'esplorazione dell'oro

Recentemente, la DG XII della Commissione europea e il British Geological Survey, hanno pubblicato una relazione sul progetto MIDAS ("Multidataset analysis for the development of gold exploration models in Western Europe"). Questo progetto (MA2M-CT90-0009) è stato finanziato d...
Recentemente, la DG XII della Commissione europea e il British Geological Survey, hanno pubblicato una relazione sul progetto MIDAS ("Multidataset analysis for the development of gold exploration models in Western Europe"). Questo progetto (MA2M-CT90-0009) è stato finanziato dallo specifico programma di RST nei settori delle materie prime e del riciclo, in seno al terzo programma quadro.

Il progetto, lanciato nel marzo 1991 e ultimato alla fine del 1994, mirava ad ampliare l'applicazione dei nuovi sviluppi nel settore dell'esplorazione mineraria. Per integrare gli insiemi di dati, sono stati applicati Sistemi di analisi delle immagini (Image Analysis Systems - IAS) e Sistemi di informazione geografica (Geographic Information Systems - GIS) onde sviluppare metodi di esplorazione dell'oro più affidabili e oggettivi. A seguito dell'applicazione su scala ridotta di queste tecniche in Francia e Gran Bretagna, il progetto MIDAS ha esteso questo approccio in modo più vasto nelle catene orogeniche caledoniane ed erciniane dell'Europa occidentale.

Il progetto è stato condotto su base regionale, suddiviso tra le catene orogeniche caledoniane ed erciniche. Esso ha messo insieme esperienza e tecnologia nel settore della geoscienza proveniente dal mondo accademico, commerciale e della pubblica amministrazione in Gran Bretagna, Francia, Irlanda, Portogallo e Spagna.

La prima fase del progetto ha riguardato la valutazione dello scenario geochimico, geofisico e tettonico regionale delle fasce aurifere nelle Caledonidi e nelle Ercinidi. Sono stati realizzati esaurienti archivi descrittivi particolareggiati riferiti a esempi scelti di mineralizzazione dell'oro. A partire da questi, sono stati classificati gli stili di mineralizzazione dell'oro presenti nelle fasce aurifere e per ciascun tipo sono stati preparati i modelli metallogenici, consentendo la definizione della metodologia ottimale di esplorazione per simili schemi di mineralizzazione in altre zone. La fase finale ha riguardato l'applicazione di tali modelli e la definizione di raccomandazioni relative ai metodi di esplorazione da applicare in tre zone con potenzialità di nuove scoperte.

Informazioni correlate

Programmi