Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Nuova veste per "Euroabstracts" - più spazio per le nuove pubblicazioni più importanti su R&S ed innovazione

Grazie alla nuova veste di "Euroabstracts", lanciata nell'aprile 1998, è ora più facile essere informati sulle nuove pubblicazioni più importanti in materia di R&S ed innovazione nell'UE e fuori da essa. "Euroabstracts", pubblicazione mensile del programma INNOVATION, offre un...
Grazie alla nuova veste di "Euroabstracts", lanciata nell'aprile 1998, è ora più facile essere informati sulle nuove pubblicazioni più importanti in materia di R&S ed innovazione nell'UE e fuori da essa. "Euroabstracts", pubblicazione mensile del programma INNOVATION, offre un panorama delle nuove pubblicazioni nel settore della ricerca e dello sviluppo, nonché dell'innovazione, delle stesse istituzioni UE, degli Stati membri ed altri.

"Euroabstracts" ha proposto per molti anni informazioni in merito alle pubblicazioni risultanti dalla ricerca sovvenzionata dall'UE ma, negli ultimi anni, esse sono state ampliate alle pubblicazioni degli Stati membri e dei paesi extraeuropei per riflettere la crescente internazionalizzazione del mondo scientifico. Il sito World Wide Web CORDIS rende rapidamente disponibili a tutti su Internet le sintesi delle pubblicazioni comunitarie sulla ricerca. Grazie alla base di dati sulle pubblicazioni di RST il sito CORDIS permette un accesso più facile alle informazioni relative a tali pubblicazioni, attraverso istruzioni per la ricerca dello stato dell'arte che guidano l'utente verso le informazioni nel settore desiderato.

Nella sua nuova veste, "Euroabstracts" si concentrerà quindi su circa 50 pubblicazioni recenti riguardanti aree specifiche della politica della ricerca comunitaria. Ovviamente, questo include anche le principali pubblicazioni della Commissione e di altri organismi UE, dei governi ed organismi ufficiali degli Stati membri ed altri. Se occorre, saranno inoltre comprese le principali pubblicazioni di editori privati.

Ogni numero includerà una parte nella quale saranno messe in rilievo le pubblicazioni collegate e che conterrà interviste dei maggiori responsabili politici ed articoli di fondo. In questo numero si esamina la strategia del Regno Unito in materia di scienza e tecnologia, in concomitanza con la presidenza britannica dell'UE. Il particolare viene esaminato l'esercizio della "previsione tecnologica, volto a far sì che la ricerca e lo sviluppo britannici siano rivolti ad aree che, in futuro, saranno probabilmente di particolare importanza strategica per l'industria.

Informazioni correlate